8 ore fa:Circuito Felice Nazzaro: vincono Renna e Balsamo
15 ore fa:Cariati, il consiglio comunale approva il il rendiconto della gestione per l’esercizio 2023
11 ore fa:L'ira di Oliverio sul Governatore: «È arrivato Occhiuto, il salvatore della Calabria»
12 ore fa:Senza Sibari-Co-Ro addio anche alla Rossano-Crotone: l'appello di Tavernise
10 ore fa:Sbanda e finisce fuori strada, paura sulla statale 106
10 ore fa:Campagna elettorale Corigliano-Rossano, Smurra: «Elevare la qualità del confronto»
14 ore fa:Vicenda Baker Hughes ancora al palo: mancano concertazione e idee chiare sull'allocazione
10 ore fa:Rapani contro i 5 stelle: «Fallimento fatto di ipocrisia e incapacità»
8 ore fa:Precariato, anche a Corigliano-Rossano per anni sul lavoro «sono state costruite carriere politiche»
9 ore fa:A Corigliano-Rossano si produce uno dei mieli più buoni al mondo: grazie alle api e alle clementine

Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie

4 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Tante le notizie che hanno catturato l'attenzione dei lettori nella settimana appena trascorsa. Ecco un riepilogo delle news che hanno caratterizzato la vita del territorio della Calabria del nord-est, che, secondo le previsioni meteorologiche, si prepara a salutare l'alta pressione per ripiombare in inverno fino a maggio (leggi qui)

La settimana si è aperta con il ritorno nella città di Corigliano-Rossano di Giuseppe Conte, ex Presidente del Consiglio dei Ministri e attuale leader del Movimento 5 Stelle (leggi qui). L'ex Presidente ha dichiarato durante il suo intervento al Metropol: «Noi appoggiamo la candidatura di Flavio Stasi. Quindi ci siamo anche noi, presenteremo la nostra lista e daremo anche il nostro contributo» (leggi qui)

Per la prima volta nella città di Corigliano-Rossano, Nello Musumeci, Ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare, che ha preso parte al convegno "Calabria ed economia del mare, istruzioni per l'uso... Cercasi!"(leggi qui). Ninete spottoni elettorali, il Ministro ha, infatti, precisato: «Sono una persona seria. Ne riparleremo in un altro momento. Sono qui per dettare e illustrare le direttive del nuovo Piano Mare varato dall’Esecutivo nazionale e che vede coinvolti ben undici ministeri» (leggi qui). La sua visita ha riaperto, inoltre, la grande vertenza Baker Hughes (leggi qui).

Si torna a parlare di strade e collegamenti, una delle tante problematiche che affligge la Calabria jonica, non ancora pronta per la frontiera delle Auto EV (leggi qui). In questi giorni il commissario per la Statale 106, Massimo Simonini, ha annunciato la convocazione della Conferenza dei Servizi decisoria per discutere il Progetto di Fattibilità Tecnico-Economico relativo all'ammodernamento del tratto Sibari-Corigliano-Rossano (leggi qui). Sul fronte dei collegamenti su rotaia, invece, la stazione di Sibari, uno dei principali scali della Ferrovia Jonica, è una stazione ferroviaria fantasma: zero servizi e nessuna hospitality (leggi qui).

L’8 e il 9 giugno si terranno le elezioni amministrative che richiameranno alle urne più di 160mila persone (leggi qui). Mentre si avvicina l’appuntamento elettorale riecheggia la frase più celebre di Tomasi di Lampedusa: «Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi». "Se vogliamo salvarci, è necessario un cambiamento. Ma il cambiamento non deve aver luogo: non viene dall’esterno. Tutto deve rimanere com’è, se vogliamo che tutto cambi. È forse, questo, il cuore di ogni reale rivoluzione: non abbiamo bisogno di gesti eclatanti, di grandi sospiri e trionfalismi. Il cambiamento deve avvenire all’interno, occupando le parti interiori della nostra anima come l’acqua occupa un recipiente, perché, passata la sbornia dei proclami, davvero tutto rimane com’è"  (leggi qui)

L'associazione Anffas, che sostiene le persone con disabilità intellettive e del neurosviluppo, sottopone un documento ai candidati a sindaco di Corigliano-Rossano «per mettere in campo politiche rispettose dei diritti umani delle persone con disabilità» (leggi qui).

Si ritorna a parlare di sanità ma questa volta con buone notizie. Nel reparto di Cardiologia di Rossano e in anteprima mondiale, il progetto Day Express (Move date no patient). Al progetto presenti anche ingeneri americani per valutare e poi esportare l’idea oltreoceano (leggi qui). L'obiettivo è lavorare su dispositivi e strumenti capaci di garantire risposte non solo in emergenza, ma anche ai fini assistenziali e di monitoraggio clinico; la vera sfida, però, è rendere accessibile a tutti questo servizio (leggi qui). È di origini calabresi Domenico Gerbasi, il chirurgo-oncologo senologo di Spezzano Albanese, il primo in Italia a testare un innovativo strumento contro il tumore al seno (leggi qui)

Il Consiglio Provinciale, riunitosi il 18 aprile, ha istituito le Commissioni consiliari (leggi qui).

Fatti di cronaca di questi giorni troviamo il violento incidente stradale verificatosi lungo la strada Provinciale 180 che collega il vecchio tronco della Statale 106 con il borgo di Vaccarizzo Albanese e in cui sono rimasti coinvolti Antonio Pomilli, sindaco del piccolo comune dell'Arberia, e un gruppo di giovani (leggi qui); intensificazione di controlli  del territorio e vigilanza stradale da parte della Polizia Stradale di Trebisacce, insieme all'unità cinofila antidroga (leggi qui); ancora rinvenimenti di droga e fumo nel carcere di Ciminata di Corigliano-Rossano (leggi qui); la Polizia Stradale di Corigliano-Rossano ha avviato, in queste settimane, la vasta operazione “Gite sicure” per garantire massima sicurezza agli studenti che in questo periodo sono impegnati nei viaggi di istruzione (leggi qui)

Dopo i fatti che si sono verificati recentemente a Marina di Sibari, riferibili a due incendi ai danni di due attività commerciali, il sindaco di Cassano Jonio, Giovanni Papasso, scrive al Prefetto di Cosenza per chiedere un presidio fisso di forze dell’ordine (leggi qui).

Sport, scuola e cultura. La Rossanese, dopo il successo di domenica contro il Soccer Montalto, è approdata nel massimo campionato calabrese (leggi qui); si è conclusa la decima edizione de "La notte nazionale del Liceo Classico" (leggi qui); venerdì 26 aprile sul palco del Cinema Teatro Metropol di Corigliano-Rossano si esibirà Paolo Caiazzo con la commedia "Separati... ma non troppo" (leggi qui); si è svolto presso il Centro Equestre Ippocampo Corigliano-Rossano di Daniela Cirò ed Ettore Colosimo, un sociale primaverile di equitazione, in previsione delle prossime gare regionali ed interregionali, che vedranno protagonisti cavalieri e amazzoni dell'ippoccampo (leggi qui); il centro storico di Rossano ha ospitato la prima fiera del disco sul nostro territorio (leggi qui).

Domenica si è concluso il trittico di storie sulla Rossano Bizantina curate dallo storico Giovanni Russo, attraverso la rilettura del βίος di S. Nilo e gli studi del Prof. Filippo Burgarella. L'ultimo episodio raccontato quello dell'ubicazione del porto di Rossano prima dell'arrivo dei Bizantini (leggi qui).

Fervono i preparativi per la 188esima edizione dei Fuochi di San Marco (leggi qui).

Il direttore del Parco Archeologico di Sibari, Filippo Demma, è intervenuto al salone internazionale del vino e dei distillati per far conoscere la storia della Calabria, intimamente legata a quella del vino (leggi qui). Un pezzo del Museo di Sibari si è spostato a Verona per impreziosire e rendere ancora più solenne l'offerta enologica della Calabria: dalle Coppe da Vino del sito di Briglio alle Anfore da trasporto di Francavilla (leggi qui).

Luigia Marra
Autore: Luigia Marra

Mi sono diplomata al Liceo Classico San Nilo di Rossano, conseguo la laurea in Lettere e Beni Culturali e successivamente la magistrale in Filologia Moderna presso Università della Calabria. Amo ascoltare ed osservare attentamente la realtà di tutti i giorni. Molto caotica e confusionaria, ma ricca di storie, avvenimenti e notizie che meritano di essere raccontate.