19 ore fa:Filcams Cgil alla 3 Emme: «Basta menzogne e  soprusi»
Ieri:Appiccarono il fuoco a due autovetture: in manette due cassanesi
2 ore fa:Maltrattava la compagna: condannato a tre anni e sei mesi senza benefici
20 ore fa:Nuova toponomastica a Sibari nel solco della memoria e della commozione
15 ore fa:Morano, precipita in burrone: interviene il pronto soccorso alpino
23 ore fa:Detenuto accusato di falsa testimonianza è stato assolto perché il fatto non sussiste
22 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
21 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Le successioni in casa Sambiase del Principato di Campana
Ieri:Archeologi per un giorno: i bambini del Polo dell’infanzia Magnolia sulla tracce di Sybaris
Ieri:Conclusa la prima edizione del progetto “Marathon Experience” a Corigliano-Rossano

Rinvenuta droga di vario tipo e oggetti non consentiti nel carcere di Corigliano-Rossano

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - A seguti di un'operazione della Polizia, con l’ausilio delle unità cinofili della Polizia Penitenziaria, nel carcere di Ciminata a Corigliano-Rossano, eseguita nella giornata di ieri, martedì 16 aprile, è stata rinvenuta droga di vario tipo.

L'attività ha portato  al rinvenimento, in particolare, di un panetto di fumo e altra sostanza, molto probabilmente cocaina. Oltre alla droga, sono stati rinvenuti altri oggetti non consentiti, come spesso accade nel penitenziario rossanese e in altri istituti del nostro Paese. 

«Se da un lato - affermano Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sappe e Francesco Ciccone, segretario regionale - dobbiamo complimentarci con il personale che ha operato ancora una volta con professionalità e spirito di sacrificio, dall’altro non comprendiamo come non vengano assunti provvedimenti adeguati per ripristinare la sicurezza e la legalità». 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.