3 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
1 ora fa:Nuova toponomastica a Sibari nel solco della memoria e della commozione
2 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Le successioni in casa Sambiase del Principato di Campana
18 ore fa:Conclusa la prima edizione del progetto “Marathon Experience” a Corigliano-Rossano
5 ore fa:Archeologi per un giorno: i bambini del Polo dell’infanzia Magnolia sulla tracce di Sybaris
4 ore fa:Appiccarono il fuoco a due autovetture: in manette due cassanesi
4 ore fa:Detenuto accusato di falsa testimonianza è stato assolto perché il fatto non sussiste
19 ore fa:Il comune di Cariati aderisce alla proposta di marketing territoriale di Visit Italy
18 ore fa:Imprese e lavoro, il cassanese Leonardo Sposato nominato presidente di AEPI Calabria
10 minuti fa:Filcams Cgil alla 3 Emme: «Basta menzogne e  soprusi»

Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie

3 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Ecco un riepilogo delle news che hanno caratterizzato la vita del territorio della Calabria del nord-est. Proprio a proposito di territorio della Calabria del nord-est, che fatica a trovare dignità, è intervenuto, come ospite dell'Eco in Diretta, Angelo Sposato, Segretario Generale di Cgil Calabria, insieme al quale abbiamo fatto il punto sullo stato dell’arte degli investimenti e sui rischi intrinseci, legati anche alle reticenze degli attori coinvolti (leggi qui). Tra gli ospiti dell'Eco in Diretta abbiamo avuto Angelo Salimbeni e Marco Paludi, con i quali abbiamo discusso della disaffezione e dei meccanismi che allontano i giovani della politica (leggi qui).

Si torna a parlare di strade e collegamenti, e questa volta a prendere la parola è Gianluca Pio Falbo, Consigliere Comunale di maggioranza del Comune di Cassano All'Ionio, con deleghe al turismo e ai trasporti, il quale esprime profonda preoccupazione per lo stato di degrado in cui versano le strade provinciali che attraversano il territorio cassanese (leggi qui).

In questa settimana abbiamo raccolto gli appelli di due comunità della Calabria jonica: quella del Traforo  e quella di Thurio. In questi giorni i residenti del quartiere Traforo, minacciato dalla frana di Cozzo Pantasima, hanno lanciato un ennesimo appello alle istituzioni politiche affinché intervengano mettendo in sicurezza la zona, prima che ci scappi il morto (leggi qui). Anche la comunità di Thurio, scossa per l'esondazione del Crati nel 2018, chiede un intervento risolutivo che possa consentire loro di vivere e lavorare in tranquillità, come la messa in sicurezza degli argini del fiume Crati, su entrambi i lati, lavori che non sono mai partiti (leggi qui).

Non potevano mancare le notizie sul Nuovo Ospedale della Sibaritide. L'8 aprile sono ripartiti i lavori in cantiere, per l'occasione Pasqualina Straface, presidente della Terza commissione regionale Sanità e oggi anche candidata a sindaca di Corigliano-Rossano, ha ribadito ai microfoni: «Oggi scriviamo la storia» (leggi qui), ma a detta del sindaco Flavio Stasi: «È stata posata la "decima" prima pietra!» (leggi qui).

Tra i lavori pubblici di questa settimana torna la Nuova Statale 106, Occhiuto in diretta social spoilera i tempi del progetto: «Entro fine 2024 i primi cantieri» che partiranno però solo sulla Kr-Cz. Per la Sibari-Co-Ro ci vorrà il 2025 (leggi qui). La società Webuild che sta realizzando il Terzo Megalotto della Statale 106 ha presentato la prima Scuola di formazione finalizzata all'assunzione, realizzata in collaborazione con la Regione (leggi qui).

Quello della Statale 106 resta il tratto più sanguinario della Sibaritide: in 10 anni: 32 decessi nel solo tratto di Corigliano-Rossano (leggi qui).

Fatti di cronaca di questi giorni troviamo una storia di maltrattamenti a danno di un ragazzo con disabilità da parte dei suoi stessi conviventi, i Carabinieri della Stazione di Corigliano Calabro Centro hanno eseguito tre misure cautelari. Il ragazzo, invece, è stata allontanata dal contesto dove viveva e ricollocata in una struttura capace di sostenerlo e di venire incontro a quelle che sono le sue reali esigenze (leggi qui); una tragedia sfiorata a Longobucco,  un operaio è rimasto incastrato sotto una motocarriola che si era ribaltata, ma  fortunatamente è stato estratto vivo (leggi qui); la Corte dei Conti chiede l'incandidabilità del sindaco di Cerchiara di Calabria Antonio Carlomagno, ritenuto responsabili di aver contribuito con le proprie condotte gravemente colpose al verificarsi del dissesto finanziario (leggi qui); sequestrati altri 800kg di neonata di sarda ad un posto di blocco della Gdf a Roseto Capo Spulico (leggi qui).

Proprio su quest'ultimo punto, in questi giorni è intervenuto il presidente del “Comitato Pescatori Calabria”, il quale, a nome di tutti i pescatori, chiede di avere risposte adeguate alla crisi della sardella e arrivare ad una soluzione che tuteli questa pesca tradizionale, uno dei simboli della pesca in Calabria, ma anche una delizia gastronomica alla quale non si può rinunciare (leggi qui).

In occasione dell'evento "Calabria ed economia del mare. Istruzioni per l'uso...Cercasi!", che si terrà martedì 16 aprile nella sala convegni Autorità Portuale di Corigliano Calabro, sarà presente il Ministro del Sud Nello Musumeci (leggi qui).

Il 10 aprile è a Cosenza è stato celebrato il 172° anniversario della fondazione della Polizia di Stato (leggi qui).

Cultura e territorio. Lungro abbraccia Sibari per un nuovo cammino di valorizzazione del patrimonio storico, culturale e identitario (leggi qui); All'Unical si potrà conseguire la doppia laurea con un anno di studio all’estero (leggi qui); Laurea magistrale con lode per un detenuto di Corigliano-Rossano (leggi qui); I cittadini del centro storico di Rossano domenica scorsa hanno messo in scena l'opera rock "Il Risorto" firmata da Daniele Ricci (leggi qui); Una coppia di fenicotteri ha trascorso l'inverno nella foce del Crati: è un evento straordinario (leggi qui).

Venerdi 12 è partito un trittico di storie sulla Rossano Bizantina curate dallo storico Giovanni Russo, attraverso la rilettura del βίος di S. Nilo e gli studi del Prof. Filippo Burgarella. Primo episodio raccontato quello della rivolta delle Chelandie: quando i rossanesi costruirono (e poi incendiarono) la flotta dell'Imperatore. (leggi qui)

Nuova vita per la storica Torrefazione San Vincenzo di Corigliano-Rossano, dopo essere stato rilevato dal Gruppo Perla di Calabria ha cambiato muta con un look moderno e post industriale (leggi qui).

 

 

Luigia Marra
Autore: Luigia Marra

Mi sono diplomata al Liceo Classico San Nilo di Rossano, conseguo la laurea in Lettere e Beni Culturali e successivamente la magistrale in Filologia Moderna presso Università della Calabria. Amo ascoltare ed osservare attentamente la realtà di tutti i giorni. Molto caotica e confusionaria, ma ricca di storie, avvenimenti e notizie che meritano di essere raccontate.