6 ore fa:Elezione diretta del premier e abolizione dei senatori a vita: approvato Ddl costituzionale al Senato
8 ore fa:Annunziata, entra in funzione il nuovo reparto di Ginecologia
8 ore fa:Brucia l'alto Jonio: incendi a Iti, Piana Caruso e Sibari
9 ore fa:Apprendimento, promozione territoriale e divertimento: numeri raddoppiati per il “Calabria Summer Camp 2024”
6 ore fa:Presto gemellati i comuni di San Cosmo Albanese e quello albanese di Mirdita
5 ore fa:Laboratorio creativo a Corigliano-Rossano per il progetto Green future Erasmus+
9 ore fa:Autonomia differenziata, Graziano e De Nisi (Azione) chiedono ai deputati di votare "No"
10 ore fa:Gallo alla mobilitazione Coldiretti Calabria "basta cinghiali": «La Regione farà la sua parte»
7 ore fa:Lo spoke ancora in sofferenza, Castrovillari fa quadrato attorno al suo ospedale
7 ore fa:Saccomanno ringrazia la Calabria «per il risultato straordinario della Lega alle ultime elezioni»

Anche Horacio Durán, fondatore degli Inti-Illimani, chiede la riapertura dell’Ospedale di Cariati - VIDEO

CARIATI – Continuano ad arrivare messaggi dal mondo della musica in favore della riapertura dell’Ospedale Vittorio Cosentino di Cariati.

Dopo l’appello del leader dei Pink Floyd, Roger Waters (leggi QUI ) oggi il messaggio di solidarietà con i cittadini cariatesi giunge dal Cile e precisamente dal fondatore del gruppo gli Inti-Illimani, Horacio Durán Vidal che in un video messaggio esprime la sua vicinanza a quanti stanno lottando per la riapertura del nosocomio:

«Conosco Cariati molto bene – afferma - e ho saputo della chiusura dell’Ospedale. Mi sento italiano e pertanto chiedo ed esigo che venga riaperto l’Ospedale di Cariati. È una necessità dei cittadini. Un messaggio dal Cile, ma molto vicino a voi. Grazie»