5 ore fa:Il nuovo piano antincendi boschivo: dalla regione un nuovo sistema di prevenzione
2 ore fa:Strade provinciali a Cassano, l'assessore Falbo chiama in causa la Presidente Succurro
4 ore fa:A Co-Ro la tutela della costa e del mare passa dalla buona volontà di chi viene in vacanza
4 ore fa: La cipolla bianca di Castrovillari: simbolo identitario del nostro territorio
3 ore fa:La studentessa Unical che vince la sfida sulla sovrapproduzione energetica
5 ore fa:Mormanno, s’insedia il sindaco Paolo Pappaterra: ecco la squadra di Governo
3 ore fa:Nasce la rete informatica integrata tra Spoke e Hub nella provincia di Cosenza
2 ore fa:In Commissione anti 'ndrangheta Laghi difende la sicurezza della Sibaritide e del Pollino, presente anche Lo Polito
1 ora fa:Giallo a Mandatoriccio: donna trovata morta in casa con numerose ferite sul corpo
6 ore fa:Mormanno tra i vincitori del premio “Piccolo Comune Amico”: seguono altri tre comuni calabresi

Anche Horacio Durán, fondatore degli Inti-Illimani, chiede la riapertura dell’Ospedale di Cariati - VIDEO

CARIATI – Continuano ad arrivare messaggi dal mondo della musica in favore della riapertura dell’Ospedale Vittorio Cosentino di Cariati.

Dopo l’appello del leader dei Pink Floyd, Roger Waters (leggi QUI ) oggi il messaggio di solidarietà con i cittadini cariatesi giunge dal Cile e precisamente dal fondatore del gruppo gli Inti-Illimani, Horacio Durán Vidal che in un video messaggio esprime la sua vicinanza a quanti stanno lottando per la riapertura del nosocomio:

«Conosco Cariati molto bene – afferma - e ho saputo della chiusura dell’Ospedale. Mi sento italiano e pertanto chiedo ed esigo che venga riaperto l’Ospedale di Cariati. È una necessità dei cittadini. Un messaggio dal Cile, ma molto vicino a voi. Grazie»