2 ore fa:Spaccio di sostanze stupefacenti, vasta operazione dei carabinieri tra Castrovillari e Cassano Jonio
17 ore fa:Giornate FAI di Primavera: appuntamento il 24 e 25 marzo
18 ore fa:Rapani (FdI) chiede un riferimento unico per coordinare le azioni di prevenzione e gestione dei fiumi
9 minuti fa:Che senso ha l'8 marzo se non si risolve il problema della "mattanza"?
1 ora fa:Il mondo arbëresh calabrese sarà protagonista a Tirana
18 ore fa:Il Punk non è morto! Al Castello Ducale la celebrazione di un cult
3 ore fa:Autismo, a Corigliano-Rossano parte un progetto sperimentale
1 ora fa:A Corigliano-Rossano nuove regole per l'affido familiare
2 ore fa:Consegnata al Capo della Polizia Vittorio Pisani la nuova opera di Pino Savoia
39 minuti fa:Amministrative Co-Ro, a sinistra si fa largo la candidatura dell’ortopedico Gino Promenzio

Anche Horacio Durán, fondatore degli Inti-Illimani, chiede la riapertura dell’Ospedale di Cariati - VIDEO

CARIATI – Continuano ad arrivare messaggi dal mondo della musica in favore della riapertura dell’Ospedale Vittorio Cosentino di Cariati.

Dopo l’appello del leader dei Pink Floyd, Roger Waters (leggi QUI ) oggi il messaggio di solidarietà con i cittadini cariatesi giunge dal Cile e precisamente dal fondatore del gruppo gli Inti-Illimani, Horacio Durán Vidal che in un video messaggio esprime la sua vicinanza a quanti stanno lottando per la riapertura del nosocomio:

«Conosco Cariati molto bene – afferma - e ho saputo della chiusura dell’Ospedale. Mi sento italiano e pertanto chiedo ed esigo che venga riaperto l’Ospedale di Cariati. È una necessità dei cittadini. Un messaggio dal Cile, ma molto vicino a voi. Grazie»