5:01 pm:Corigliano-Rossano, Baffa (Lega) sul ponte del Malfrancato: «Opera utile e dannosa»
4:01 pm:Infrastrutture in Calabria, 33 milioni per strade comunali e provinciali
4:40 pm: Porto di Cariati, Spirlì: «La regione interverrà al più presto»
4:01 pm:Esondazione Crati, tempestivo l’intervento dell’Amministrazione
5:01 pm:La "stretta" di Spirlì su compleanni e feste per l'uccisione del maiale e annuncia: «Lunedì riaprono le superiori»
5:01 pm:OCM Vino, più di 400mila euro per attività di promozione nel mondo
5:01 pm:Altro recupero per il Castrovillari calcio: domani arriva il blasonato Acireale
5:01 pm:Cosenza, picchia la compagna e aggredisce i Carabinieri, 21enne arrestato nella notte
30 minuti fa:Riapertura, la lettera di alcuni studenti delle superiori a Stasi: «Sindaco, salvaguardi la nostra salute»
29 minuti fa:Vaccino anti Covid: a Castrovillari in arrivo la seconda dose per gli operatori sanitari

Comune latitante e disagi: monta la protesta dei cittadini di Cantinella - VIDEO

Da stamattina alle 7.30 i residenti delle contrade stanno presidiando il bivio tra la ex SS106 e la provinciale di Tarsia. Atteso incontro con il sindaco Stasi

Prosegue il blocco del bivio di Cantinella iniziato dalle 7:30 di questa mattina.
I cittadini delle frazioni di Cantinella, Thurio, San Nico, Mandria del Forno in protesta lamentano l'abbandono dei loro territori e sono inferociti contro Sindaco ed Amministrazione comunale.
Le rivendicazioni vanno dalla riapertura (non più a singhiozzo) delle poste, alla pulizia (data la presenza di topi) e messa in sicurezza delle scuole vista l'imminente apertura. E poi ancora l'apertura della  delegazione comunale, fino al recupero dell'area dell'ex consorzio agrario.
Presente anche Pasqualina Straface, ex sindaco dell'estinto comune di Corigliano, che si è fatta portavoce della protesta.
Era attesa e rivendicata dai cittadini la presenza del Sindaco che non si è palesato, ma che a breve pare annuncerà un incontro da parte di una sua delegazione con la comunità in protesta, si attendono ancora notizie ufficiali in merito.
I cittadini hanno anche manifestato una forte criticità e delusione contro la gestione della città unica di Corigliano-Rossano da parte dell'attuale amministrazione, questo un dato su cui riflettere visto che all'epoca del referendum sulla fusione in queste frazioni vinse il "sì".
di Francesco Viteritti