11 ore fa:Il Comitato Pescatori Calabria: «Tutelare la storia e l’identità della marineria»
9 ore fa:Rapani incontra i vertici dell'Arma come gesto di solidarietà
5 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
10 ore fa:Nuova Statale 106, la storia di un finanziamento da 3 miliardi… e mezzo
8 ore fa:Tripudio per il musical "Romeo e Giulietta" a Trebisacce: sold out
12 ore fa:A Castrovillari torna l’esperienza del Vintage Market per ridare nuova vita agli oggetti
6 ore fa:La Vignetta dell'Eco
6 ore fa:Il Centro Destra, la lezione Sarda e il voto di Primavera a Corigliano-Rossano
5 ore fa:Costa porta la Calabria direttamente a Dubai… in aereo
10 ore fa:A Cassano al via servizi di controllo della velocità con apparecchiatura Scout Speed

Ripresa lavori nuovo ospedale di Insiti, la Straface dispensa tranquillità

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - «Sulla realizzazione del nuovo Ospedale della Sibaritide non ci saranno sorprese o problemi, il Presidente Occhiuto si è impegnato in prima persona e nonostante ci siano dei passaggi amministrativi ancora da perfezionare tutto sarà realizzato nei tempi previsti».
 
Così in una nota l'On. Pasqualina Straface, Presidente della Terza Commissione regionale Sanità, Attività Sociali, Culturali e Formative, quasi a voler catechizzare la popolazione e ad esorcizzare le perplessità che nelle settimane scorse erano emerse sulla stampa locale (leggi qui per approfondire). 
 
«È solo e soltanto grazie al Presidente Occhiuto e alla sua Amministrazione regionale - torna a sottolineare oggi la Consigliera regionale - che è stato possibile rimettere in moto questa grande opera strategica per l'intero territorio, ferma da decenni per inerzia politica, e negli ultimi due anni sono stati completati i lavori strutturali, ultimati nello scorso mese di luglio. Successivamente si è aperto un tavolo di concertazione fra Regione e concessionario per valutare una perizia di variante di importo molto elevato, resasi necessaria per l'adeguamento delle tecnologie sanitarie alla nuova legislazione post Covid oltre che per aggiornare i prezzi dei materiali ai vertiginosi aumenti causati dalle crisi geopolitiche in corso. Essendo la sanità calabrese commissariata il riequilibrio finanziario del Progetto, già pronto e attuato con risorse provenienti in parte dal Decreto Milleproroghe e in parte dalle eccedenze della fiscalità regionale, dovrà essere vagliato e approvato dai ministeri vigilanti MEF e Ministero della Salute; si tratta di un passaggio che avrà bisogno di tempi brevi al termine del quale ci sarà la ripartenza dei lavori nel cantiere. Di questo argomento si è dibattuto ampiamente nella Terza Commissione Sanità da me presieduta con le audizioni di dirigenti e tecnici che hanno ben illustrato lo stato dell'arte di quest'opera, e sono state fornite tutte le rassicurazioni in merito al fatto che l'opera sarà completata senza alcun ridimensionamento dei servizi nei tempi concordati dal cronoprogramma».
 
Insomma, i cittadini «possono stare tranquilli», l'Ospedale della Sibaritide diventerà realtà e l'impegno in tal senso di questa Amministrazione regionale sarà «garanzia - conclude la Straface - del fatto che il comprensorio avrà un presidio sanitario di eccellenza che consentirà agli utenti di curarsi nel modo migliore vicino casa senza dover più lasciare la propria terra».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.