2 ore fa:"Per la Rinascita di Longobucco" denuncia il mancato rispetto delle quote di genere nella Giunta Comunale
1 ora fa:All'Odissea2000 si fa anche educazione alimentare con tanti piatti di qualità
1 ora fa:Allerta caldo, le raccomandazioni del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria
1 ora fa:La vicenda della Baker&Hughes «diventi una questione politica seria»
2 ore fa:Anche Garofalo tuona contro l'Autonomia Differenziata
3 ore fa:Vaccarizzo, partono i lavori di ammodernamento della Strada Provinciale 180
3 ore fa:Affidato l'incarico di redazione del Piano della Toponomastica del Comune di Cassano
2 ore fa:Lavoro e sicurezza, iniziativa interregionale della Cisl: "Conoscere per prevenire e tutelare"
42 minuti fa:Iacucci e Bevacqua d’accordo con Occhiuto: «l’Autonomia Differenziata è un errore»
17 minuti fa:Addio a Ugo Striano, un punto di riferimento per la sanità jonica

Voltarelli con “Au cinema” racconta il cinema come bisogno collettivo e spirituale

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - “Au cinema” è il secondo singolo estratto dal disco “La grande corsa verso Lupionópolis” (Visage Music) dell’artista calabrese Peppe Voltarelli che giunge al suo settimo album da solista. 

Classificatosi secondo al Premio Tenco 2023 come miglior album in dialetto, “Lupionópolis” è stato registrato negli Stati Uniti a New York con una band di incredibili musicisti newyorkesi, prodotto da Simone Giuliani, pianista e arrangiatore italiano basato a Los Angeles già con Bocelli ed Elisa e registrato nel EastSide Sound Studio da Marc Urselli, tre volte Grammy come miglior ingegnere del suono.

“Au cinema” è un brano che racconta con poesia e ironia il cinema come bisogno collettivo e spirituale. Da qui l’idea di ricostruire sul set del videoclip una vera e propria scena cinematografica con tante citazioni storiche nei costumi e nelle atmosfere. Nel video musicale, il cantautore, inizialmente spettatore in una vecchia sala cinematografica, sale sul palcoscenico ed entra nella scena con in mano una cinepresa Super 8 per partecipare direttamente al film. Il sogno del cinema torna realtà per la durata del brano che ripete quasi ossessivamente il mantra “e ire mo au cinema” (devo andare adesso al cinema).


Il videoclip, diretto da Lele Nucera, realizzato con gli attori e le maestranze della Scuola Cinematografica della Calabria di Siderno e patrocinato dalla Calabria Film Commission, è un ulteriore tassello che unisce gli artisti calabresi nel nome del cinema e dell’arte da vivere, da produrre, da inventare e da esportare.

Il videoclip di “Au cinema” è ora disponibile su YouTube (https://www.youtube.com/watch?v=91oZmgl70z4).

I prossimi concerti 

Di seguito il calendario, in continuo aggiornamento, degli appuntamenti che vedranno impegnato Peppe Voltarelli in concerti sia in Italia che all’estero (in Belgio, Francia e Germania): 03/02/2024: Teatro del Sale, Firenze; 18/02/2024: Premio Bianca d'Aponte, Auditorium Bianca d'Aponte, Aversa (Caserta); 03/03/2024: Haus der Sinne, Berlino (Germania); 04/03/2024: Mühlstraße 14, Lipsia (Germania); 03/2024: Offene Welt / Mondo Aperto, Colonia (Germania); 08/04/2024: Istituto Italiano di Cultura, Bruxelles (Belgio); 02/05/2024: Festival Canzoni & Parole, Parigi (Francia) 

(In copertina, Peppe Voltarelli nel nuovo videoclip di “Au cinema” per la regia di Lele Nucera)
 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.