2 ore fa:Corigliano-Rossano: si organizzano pullman per le cure termali
1 ora fa:Burattini, musical, teatro e laboratori nel cartellone del Coro Family Fest
5 minuti fa:Bomba d'acqua su Corigliano-Rossano: disagi nel centro urbano di Schiavonea
35 minuti fa:Successo per la III^ Edizione del “Festival della Cipolla Bianca di Castrovillari”
15 ore fa:Nel Bosco, la Sila Greca diventa inaspettato set cinematografico
2 ore fa:Gemellaggio Vaccarizzo-Berat, Straface: «Iniziativa di qualità e buon governo locale»
14 ore fa:Popolo della notte, ha riaperto la discoteca Cleopatra!
15 ore fa:Sibari-Crotone, una soluzione semplice e veloce: ora tutti attendono la posizione della Regione
1 ora fa:Odissea 2000, sulla Nave di Ulisse arriva Maninni
14 ore fa:Corigliano-Rossano: presentata la rete dei servizi di facilitazione digitale

La scrittrice cosentina Mirabelli torna in libreria con “Maizo”: una storia di violenza e liberazione

1 minuti di lettura

COSENZA - Dopo Configurazione Tundra, esplosivo esordio uscito nel 2020 per Tunué Elena Giorgiana Mirabelli torna in libreria con Maizo, una storia di violenza e liberazione, con i tre giovani protagonisti che urlano con una sola voce una vita non prevista dal sistema.

Elena Giorgiana Mirabelli è nata a Cosenza nel 1979, ed è laureata in Filosofia. È redattrice della rivista Narrandom e dell’agenzia Arcadia b&s di Cosenza. Ha esordito a febbraio 2020 con il romanzo Configurazione Tundra (Tunué). Maizo è il suo primo libro con Zona 42.

Elena Giorgiana Mirabelli si muove con lucidità e passione tra le pieghe del nostro presente per raccontare con Maizo una storia di inquietudini e sofferenza, che brilla per la qualità della scrittura e la profondità di lettura del nostro tempo ingiusto. Una scrittura in cui emergono potenti connessioni con le opere di autori come Atwood e Ballard.

Mitja, Eco e Clio, in fuga dalla casa di correzione morale che li ospita, sono in viaggio per raggiungere la collina dove si terrà una grande Cerimonia. Una leggenda dice che durante il rituale potranno realizzare ciò che vogliono.

Mitja è convinto che il suo cervello si stia espandendo, vuole trasformarsi e non sentire più la costrizione; Eco desidera riavere indietro il suo corpo; Clio, bambina che ha deciso di non parlare, ha con sé Maizo, una tartaruga che usa per comunicare. Nessuno sa quale sia il suo desiderio.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.