10 minuti fa:Giornata della Ristorazione in programma per il prossimo 18 maggio
4 ore fa:Campagna elettorale e disabili: «Serve assumere impegni chiari. Adesso»
40 minuti fa:Ugl Calabria: «Sanità calabrese al Capolinea»
4 ore fa:Turismo equestre, Viaggio nei Parchi del Sud. Dal Pollino all'Alta Murgia
2 ore fa:A Luigi Nola il premio "Angelo Betti - Benemeriti della viticoltura 2024"
2 ore fa:Attenzione costante di Cisl Calabria per la saluta e la sicurezza sui luoghi di lavoro
3 ore fa:Cgil Calabria a Roma per dire No alle politiche distruttive di questo governo
1 ora fa:Co-Ro, culto e tradizione nei festeggiamenti per San Francesco di Paola
1 ora fa:Corigliano-Rossano, Centenario della nascita di Francesco Antonio Costabile
5 ore fa:La lista "Corigliano Rossano Futura" pone le basi per la sua visione di città equa e sostenibile

Il grido di dolore da contrada Farneto: «Siamo come in una landa desolata»

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Servizi e manutenzione delle strade interpoderali. Voragini che rendono impossibile la viabilità; l’acqua che a causa di un guasto al pozzo, verificatosi ormai 4 anni fa, è diventata una chimera. Altro che terza Città della Calabria, qui sembra una landa da Terzo Mondo.

Questo è quello che denunciano i residenti di contrada Farneto, frazione di Corigliano-Rossano, chiedendo che più attenzioni e diritti di cittadinanza ad un’Amministrazione Comunale che non sembra accorgersi delle problematiche e dei disagi avvertiti da quanti vivono nelle periferie e non nelle zone più centrali ed in vista della Città.

«Molte delle persone che vivono qui - si legge in una nota stampa dei residenti - sono anziane e per i familiari che devono raggiugerle per assisterle o semplicemente per fargli visita, diventa veramente difficoltoso se non impossibile, soprattutto quando piove, arrivare a destinazione».  

«La situazione da 4 anni a questa parte – aggiungono – è diventata ormai insostenibile. La rottura del pozzo che alimentava la condotta a servizio delle utenze domestiche ad oggi non è stata ancora riparata; non si sa perché e quale sia l’entità del danno. Certo è che appare un ostacolo così enorme ed irrisolvibile, tanto da individuare come unica soluzione una distribuzione precisa e limitata riservata ad ogni famiglia. Dell’avvio di eventuali lavori non vi è traccia».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.