17 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
Ieri:Corigliano-Rossano, le opposizioni: «Stasi non è l’amministratore di una srls»
20 ore fa:Civita: inizia la terza sindacatura di Alessandro Tocci
20 ore fa:Strage di vitelli sulla statale 534: all'alba auto danneggiate e feriti
18 ore fa:Ammodernamento tecnologico per gli ospedali della Sibaritide-Pollino: ecco le novità
Ieri:Brucia la Valle del Coscile: fiamme minacciano il santuario della Madonna del Castello
15 ore fa:Calabria, "L’acqua di San Giovanni" e “E cummari du mazzettu”
10 ore fa:Cariati, l'incontro con la cultura afro-nigeriana chiude il Festival Interculturale “Sguardo e Mondi”
13 ore fa:La conferma del solstizio d'estate: l'Elefante dell'Incavallicata è allineato con il sole al tramonto
16 ore fa:Camigliatello Silano, al via il Summer School: "Progettazione e realizzazione di strutture di legno"

Rossano, rinnovati i vertici della Pro Loco Bizantina

1 minuti di lettura

La Pro Loco bizantina  ha rinnovato i vertici per il prossimo quadriennio 2015-19. A darne notizia è l’assemblea dei soci, che lo scorso 02 Aprile nei locali dell’ex delegazione municipale, ha confermato alla guida della Pro Loco Federico Smurra. A sostenerlo nel cda in questo viaggio saranno i consiglieri: Saverio Cerzosimo (vice presidente), Domenico Scazziota (storica figura e leggendario  ex presidente del sodalizio), Stefania Schiavelli (segretario), Manuel Caruso (tesoriere), Anna De Caprio, Giuseppe Campana ed i membri dei collegio sindacale: Luigi Zangaro, Maria Turiaci, Pasquale Cerzosimo,Luigi Leone. Grande soddisfazione ha espresso il presidente F. Smurra che ha voluto ringraziare tutti i membri uscenti per il prezioso contributo apportato negli anni ed i neo arrivati in casa pro loco per la fiducia accordatagli. Durante l’adunanza vi è stato il commosso ricordo del glorioso socio Pier Emilio Acri scomparso poco tempo fa. A lui sarà dedicata nel prossimo futuro un’importante iniziativa che culminerà nella presentazione del libro sulla storia della proloco da lui stesso curata. Nel frattempo, il rieletto presidente Smurra,  comunica alla cittadinanza che sono aperti i termini per il tesseramento 2015. Pertanto, continua il presidente, se amate il territorio e vorreste impegnarVi nella valorizzazione delle sue bellezze, allora entrate a far parte della famiglia Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia). Il termine Pro Loco, dal latino "Pro Loco" significa "A favore del luogo". La Pro Loco è infatti un’associazione costituita da volontari che si attivano per la promozione e la valorizzazione del proprio territorio. Nella Pro Loco si ha a cuore la tutela e il miglioramento delle risorse turistiche e territoriali.  La Tessera del Socio Unpli Pro Loco 2015 permetterà ai possessori di entrare a far parte della grande famiglia delle Pro Loco Unpli e anche di godere di importanti vantaggi e agevolazioni sia a livello nazionale, regionale che locale: convenzioni con banche, telefonia, sconti in ristoranti, hotel e servizi turistici vari, shopping e acquisti, riduzioni per musei, mostre, spettacoli e fiere, ma anche assicurazioni auto, servizi per l'organizzazione di eventi e tanto altro ancora.  Per avere maggiori informazioni consultate  il nostro sito al link: . Per il rinnovamento della posizione sociale termine ultimo il 30 Giugno 2015; per il nuovo tesseramento e l'affiliazione tutto l'anno solare. La Tessera del Socio rappresenta il segno distintivo e di appartenenza al nostro grande mondo Unpli composto da quasi 6.000 Pro Loco sparse in tutta Italia e da oltre 500.000 Soci. Intanto prosegue l’azione incisiva dell’associazione sul territorio. La Pro Loco ospiterà a Rossano, per la prima volta nella sua gloriosa storia (cinquantasette anni), l’Assemblea regionale delle Pro Loco calabresi il prossimo 24 Aprile in occasione della 179 edizione dei Fuochi di San Marco. Lo staff della Pro Loco coglie l’occasione per inviare a tutti gli Auguri per una Santa Pasqua!

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.