2 ore fa:“Pronti Export Via”, ventitré imprese calabresi puntano ai mercati esteri
1 ora fa:VOLLEY FEMMINILE - Nessun limite per Perla di Calabria Rossano. Parola d’ordine? Vincere
2 ore fa:Co-Ro, grande successo per la manifestazione contro la violenza sulle donne
1 ora fa:La Calabria sale sul podio dei campionati italiani di squash
5 ore fa:«Entrata in esercizio entro ottobre 2024». Il programma operativo della Regione conferma i "tempi" del nuovo ospedale di Insiti
2 ore fa:I vini del Feudo Liguori di Terravecchia protagonisti della “Cena sociale” dei cuochi cosentini
1 ora fa:Allerta meteo a Schiavonea, il consorzio di bonifica interviene grazie al gasolio fornito dal sindaco
1 minuto fa:Mercato delle Clementine, la guerra in Ucraina ha dimezzato del 50% l’export degli agrumi dalla Sibaritide
20 minuti fa:Sistema portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Jonio, approvata la variazione di Bilancio 2022
40 minuti fa:Contro la violenza sulle donne, le scuole di Corigliano-Rossano fanno sensibilizzazione

A Rossano presentazione del romanzo "Solfeggio in abbandono"

1 minuti di lettura
E' in programma per oggi, Venerdì 23 Maggio, alle ore 18.30 presso la Sala Europa del Palazzo San Bernardino, la presentazione del romanzo “Solfeggio in abbandono” di Sara Maria Serafini (Ed. Arpeggio Libero), promosso dall’assessorato alla Cultura del Comune di Rossano. Laureata in Ingegneria Edile/Architettura all’Università della Calabria, Sara Maria Serafini svolge la libera professione di giorno e fa la scrittrice di notte. Alcuni suoi racconti sono finiti nelle antologie: La città invisibile (Coessenza Editore), Racconti a scatti (Coessenza Editore), Sappy. Racconti [non] autorizzati su Kurt Cobain (Collana POP, Edizioni La Gru). Solfeggio in abbandono (Arpeggio Libero Editore) è la sua prima raccolta di racconti.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.