3 ore fa:Innovazione digitale, a Corigliano-Rossano già disponibili i certificati anagrafici on-line
3 ore fa:Sindacato lavoratori poste della Cisl di Cosenza: Confermato Benvenuto come segretario
5 ore fa:La Regione al fianco delle aziende florovivaistiche: bando per oltre 800mila euro
5 ore fa:La Regione accelera sui vaccini: 18mila somministrazioni a domicilio
5 ore fa: “È tempo di Volley” raccoglie consensi: nasce un’importante sinergia tra IC Tieri e Corigliano Volley
6 ore fa:A Co-Ro prende il via "Lib(e)riamoci in Città" con la presentazione del libro di Tommaso Greco
5 ore fa:Lunedì saranno svelati tutti i dettagli dell’atteso Rural Food Festival di Castrovillari
4 ore fa:Corigliano-Rossano, l’ultima “moda” politica: i Consigli comunali on the road
6 ore fa:Perseguitava l'ex compagna, arrestato un agente della Polizia municipale di Corigliano-Rossano
4 ore fa:Crosia, inaugurato nella frazione Mirto il centro di raccolta comunale

Rossano, creato un ponte con gli studenti della Spagna

1 minuti di lettura
Il cibo e l’arte, le tradizioni, la cultura ed i costumi. Ecco cosa unisce. L’esperimento MUSEO IN BACHECA promosso dall’associazione europea Otto Torri sullo Jonio nello scorso mese di novembre ispira gli studenti di storia dell’arte della Facoltà di lettere e filosofia dell’Università di Malaga. “IL PONTE DI ROSSANO” è l’opera concettuale costruita con gli elaborati realizzati dagli studenti del Liceo Artistico San Nilo. Architettura contemporanea. Era, questo, l’argomento che doveva essere sviluppato dagli studenti spagnoli seguiti dalla professoressa Maria Jesus MARTINEZ SILVENTE. Il punto di partenza, le nature morte disegnate dai liceali calabresi. L’esperimento MUSEO IN BACHECA, la tre giorni dedicata al food e al wine, progetto culturale, patrocinato, tra gli altri, dal Ministero per le Politiche Agricole, in partnership con la condotta Slow Food Sibaritide Pollino e sostenuto dalla SIMET Spa, sponsor ufficiale e dalla SOGET Spa, la Società di Gestione Entrate e Tributi operante nell’area urbana Corigliano-Rossano, per 6 giorni, attraverso l’affissione di 32 capolavori dei più grandi pittori della storia dell’arte, ha impreziosito le bacheche pubbliche del centro storico di Rossano. L’esperimento promosso dal sodalizio guidato dal Presidente Stanislao SMURRA ha anticipato di qualche mese quello replicato a Parigi da Etienne LAVIE, artista, street artist e fotografo, che ha sostituito con l’iconografia classica gli spazi pubblicitari. Dopo aver visto le foto dell’esperimento MUSEO IN BACHECA l’idea è, infine, venuta a Inma DUARTE, studentessa del quarto corso di storia dell’arte. Creare un ponte con i lavori degli studenti del Liceo, questa è stata la proposta subito accolta dai colleghi Questo “Ponte” – spiega la Prof.ssa MARTINEZ – simboleggia l’unione e la vicinanza, di un comune sentire, di tradizioni, di luoghi fisici, di pensiero. È l’interscambio di conoscenza ed esperienza tra noi e loro attraverso qualcosa che unisce tutti: il cibo e l’arte.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.