4 ore fa:Crosia Mirto, nuova vita per i campetti di Centofontane 
3 ore fa:Costituito il direttivo provinciale di Gioventù Nazionale Cosenza. Ecco i nomi
4 ore fa:Ponte sullo Stretto, M5S: «Nessun beneficio per i cittadini»
1 ora fa:Covid: la Sibaritide conta 50 nuovi casi, 21 dei quali a Cassano Jonio
1 ora fa:Bevacqua: «Nella Giunta ogni assessore gioca la sua partita personale. Manca visione d’insieme»
3 ore fa:A Cosenza e Castrovillari arrivano le cartoline filateliche dedicate alla festa della mamma
47 minuti fa:È calabrese il “Mister Bollicine” del programma televisivo nazionale Pizza talent show
58 minuti fa:Corigliano-Rossano, nasconde la droga nelle mutande: arrestato
1 ora fa:A Corigliano-Rossano arriva McDonald's: sorgerà vicino al centro commerciale "I Portali"
5 ore fa:Castrovillari, attivati 4 posti letto di chirugia ortopedica. Una svolta per il territorio

Politica, i "big" in passerella sullo Jonio

1 minuti di lettura
Settimana politica di fuoco, non certo per le temperature altalenanti, quanto per la venuta in zona dei “big” politici che fanno avanti e indietro dall’Europa. Sì, quell’Europa così lontana anche dalla gente che la vede come elemento che impone il rispetto di direttive a volte assurde, a fronte di indici che costano sacrifici in nome dello spread e di differenziali incomprensibili. A Cariati è approdato Gianni Pittella, vice presidente del Parlamento europeo, ma il Pd ufficiale non si è presentato. Strano si dirà e invece è nella norma, perché proprio il Pd sta vivendo un momento particolare: più che correnti, ha veri e propri uragani autonomi, che agiscono in competizione fra loro, quasi che ci fossero tanti partiti in uno. Per visualizzare l’intero articolo, rimandiamo all’edizione online de L’Eco dello Jonio: http://www.ecodellojonio.it/quattordicesimo-numero-17-maggio-2014/
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.