4 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Il Feudo di Cariati: dai Borgia agli Spinelli
3 ore fa:Ritorna Autori d'(A)mare: domenica 23 giugno arriva Serena Bortone
6 ore fa:Odissea 2000, 30 anni di identità turistica. Montesanto: « Un modello a cui ispirarsi»
20 ore fa:Giuseppe Pallone su Rai 2 sarà protagonista della Performer Cup
21 ore fa:La Vignetta dell'Eco
5 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
1 ora fa:San Basile: il neo eletto sindaco Filippo Tocco vara la giunta
22 ore fa:Campana, presto verrà rifatta parte della rete idrica comunale
2 minuti fa:A Mormanno apre l’ambulatorio oncologico
21 ore fa:Ora bisogna aprire una vertenza generazionale

Corigliano-Rossano protagonista a Siena con il Codex

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Nella Giornata Mondiale della Poesia, il prossimo 21 marzo, a Siena, l'evento sarà legato alla nostra città e al Codex Purpureus Rossanensis.

«Il prezioso evangelario, riconosciuto dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità, - riporta la nota del Comune di Corgliano-Rossano - sarà il protagonista di una giornata di studi, grazie all'evento promosso dalla presidente della Commissione Cultura e Scuola del comune di Siena, Maria Antonietta Campolo, originaria di Corigliano-Rossano, e alla poetessa Anna Lauria, in accordo con il comune di Corigliano-Rossano, che sarà rappresentato per l'occasione dall'assessore alla Cultura, Alessia Alboresi, e con le Arcidiocesi delle due città, per promuovere la conoscenza e la divulgazione del prezioso manoscritto. L'incontro si terrà il prossimo 21 marzo alle ore 17,30 nella sala Italo Calvino del Complesso Museale di Santa Maria della Scala e dove verrà esposta una preziosa copia facsimilare del Codex Purpureus Rossanensis, di proprietà dell'Arcidiocesi di Rossano-Cariati, visibile al pubblico dal 21 marzo al 6 aprile 2024».

«All'evento - si legge ancora - saranno presenti Nicoletta Fabio, sindaco di Siena; Maria Antonietta Campolo, presidente commissione cultura comune di Siena; Chiara Valdambrini, direttore Santa Maria della Scala; Cristiano Leone, presidente fondazione Smds; Augusto Paolo Lojudice, vescovo di Siena; don Pino Straface, direttore Museo del Codex; Alessia Alboresi, assessore alla Cultura comune di Corigliano-Rossano; Cecilia Perri, vicedirettore Museo del Codex. Sarà trasmessa la video poesia di Anna Lauria. La manifestazione ricade nella Giornata Mondiale della Poesia celebrata dall'Unesco, che Anna Lauria promuove in varie località, quest'anno ha scelto Siena per parlare di pace e del messaggero ideale il Codex, attraverso una videopoesia a tema. Il convegno dedicato al Codex Purpureus Rossanensis sarà occasione per divulgare e promuovere la conoscenza della storia e del valore di questo prezioso manoscritto e con esso delle bellezze storico artistiche che il territorio della città di Corigliano-Rossano custodisce».

«Il poeta, il poema e la poesia hanno il potere rivoluzionario e sono combustibile che può accendere lo spirito. Faccio mie le parole della poetessa messicana Maria Baranda, per rendere al meglio il filo rosso che, come amministrazio comunale - dichiara l'assessore alla Cultura, Alessia Alboresi - abbiamo seguito nel dare il patrocinio all'importante evento che ci vedrà protagonisti a Siena il prossimo 21 marzo, con il Codex Purpureus Rossanensis e Anna Lauria. La poesia come veicolo di un messaggio universale che arriva al cuore e alla mente e l'evangelario, bene Unesco, che accende speranza. Messaggi di pace e fratellanza universale. Sullo sfondo la nostra città con il suo patrimonio di storia e bellezza»

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.