5 ore fa:Maltempo, a Co-Ro allerta gialla confermata anche per domani: resta alta l’attenzione su tutto il territorio
5 ore fa:Polizia, settimana di controlli: 234 infrazioni al Codice della Strada, 7 auto sequestrate e 9 patenti ritirate
2 ore fa:Oggi è la giornata dell’Olivo. Per la Sibaritide dovrebbe essere la ricorrenza per eccellenza e invece…
5 ore fa:Cosenza celebra il 75esimo Anniversario della nascita della Polizia Stradale
4 ore fa:«Dietro ogni femminicidio c'è tutto il dolore, il trauma, la solitudine e la difficoltà di chi resta»
1 ora fa:Sulla Strada Statale 106 bagarre tra le forze politiche
3 ore fa:La Vignetta dell'Eco
2 ore fa:In Calabria le sale slot chiudano a mezzanotte
4 ore fa:Identità e ritorno alla terra, riparte il format "Fatti Food"
3 ore fa:Ponte sullo Stretto, Sofo e Nesci (FdI) chiedono di inserirlo automaticamente nella rete Ten-T

Dopo lo sbarco di Roccella 25 poliziotti sono in quarantena

1 minuti di lettura
Una gestione degli sbarchi di migranti in Calabria  diventata insostenibile anche per le Forze di Polizia. Questa è l'amara denuncia del  segretario nazionale della Federazione Sindacale di Polizia, Giuseppe Brugnano: «Dopo lo sbarco di Roccella Jonica sono 25 i colleghi del Commissariato di Siderno e della Questura di Reggio Calabria in quarantena e a loro si aggiungono altri esponenti delle Forze dell’Ordine. Non possiamo essere noi a pagare un prezzo così alto». «Abbiamo l’impressione che il Governo nazionale – ha aggiunto  – non abbia piena consapevolezza della eccessiva esposizione a cui sono costretti i componenti delle Forze di Polizia. Dopo la quarantena per i colleghi di Siderno e della Questura, infatti, alcuni uffici sono praticamente paralizzati a causa delle numerose assenze, mentre i colleghi del Commissariato di Condofuri sono impegnati nella sorveglianza dei migranti positivi ospitati a Bova Marina. Una realtà che pone in maniera drammatica il tema della tutela per gli operatori di sicurezza».
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.