4 ore fa:Al Polo Liceale di Rossano una giornata all'insegna della creatività
35 minuti fa:Un anno di interventi del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria. Qui i dettagli
3 ore fa:L'Istituto Majorana a lezione di legalità con la Guardia di Finanza
1 ora fa:Gli alunni di Castrovillari a lezione di educazione stradale
4 ore fa:Parte il primo appuntamento del cartellone eventi “Spring Volleyball School” a Co-Ro
3 ore fa:Altomonte, collezionisti italiana a pranzo nell'oasi di pace e relax Barbieri
4 minuti fa:Antoniozzi (FdI) risponde a Tavernise (M5s): «La sua analisi è del tutto irrazionale»
1 ora fa:Da Corigliano-Rossano a Botricello. La Staffetta della solidarietà continua la sua corsa
2 ore fa:San Basile inaugura la più grande statua di Skanderbeg in Italia
2 ore fa:Superbonus, Tavernise (M5S): «Antoniozzi continua a non occuparsi della Calabria»

Parlano i genitori di Giuseppina Placonà: «Siamo felici ma non c'è stata alcuna "fuitina"»

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Giuseppina Placonà, la giovane di 16 anni che era scomparsa l'8 febbraio scorso e che è stata rintracciata stanotte dai carabinieri del Reparto territoriale di Corigliano-Rossano, è ora a casa, ricongiunta alla sua famiglia. Una disavventura durata una settimana che ha tenuto familiari, amici e conoscenti in trepidazione e sulla quale ora i genitori chiedono che si faccia piena luce. 

Assistiti dall'avvocato di fiducia, Gennaro Scorza del foro di Castrovillari, i genitori, papà Giovanni e mamma Daniela Florio, hanno scritto una lettera aperta per chiarire e circoscrivere ancora meglio la triste storia di Giuseppina. «Innanzitutto - scrivono i genitori - esprimiamo grande gioia e soddisfazione per il ritrovamento di nostra figlia e gratitudine alle forze dell'ordine ed a tutti quelli che hanno in qualche modo contribuito a fornire ogni elemento utile alle indagini. Ciò premesso, dobbiamo però smentire le ricostruzioni circa una "fuitina" organizzata da nostra figlia considerato che allo stato non è configurabile alcuna ipotesi di allontanamento volontario. Abbiamo, difatti,  presentato, in seguito al ritrovamento di Giusy, sulle cui condizioni preferiamo glissare per tutelare la sua privacy, denuncia al fine di chiarire i preoccupanti fatti verificatisi dal 08 febbraio in poi a danno di nostra figlia. Riteniamo, pertanto, quantomeno approssimative e parziali le ricostruzioni che campeggiano sui media».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.