2 ore fa:Confindustria Cosenza, oggi un incontro sull'Intelligenza Artificiale
16 ore fa:Revival dance '90 a Terranova da Sibari, storia di mondi a confronto
15 ore fa:Sibari-Co-Ro, Simonini convoca la Conferenza dei Servizi decisoria sul Pfte
1 ora fa:Le ricette della tradizione insegnate ai bambini: il percorso identitario dell'Asilo Magnolia di Co-Ro
14 ore fa:«Sogno una città a misura di giovani che ci permetta di restare»
17 ore fa:Trebisacce: giro di vite della Polizia stradale
15 ore fa:Azionariato popolare nel calcio: un Ddl potrebbe aprire alla partecipazione dei cittadini
18 ore fa:Musumeci a Corigliano-Rossano per il convegno su politiche del mare ed economia calabrese 
18 ore fa:La Senatore Vini trionfa al Vinitaly come Miglior Rosè Biologico
1 ora fa:Il sogno di pace e le tradizioni del popolo ucraino al museo MuMam di Cariati

La Polizia sequestra un Centro revisioni irregolare nel cosentino

1 minuti di lettura

COSENZA - Nell'ambito dei servizi istituzionali la squadra di Polizia Giudiziaria della sezione polizia stradale di Cosenza individuava un centro revisioni che effettuava le verifiche previste dall'art. 80 C.d.S. in maniera irregolare.

Su delega dell'Autorià Giudiziaria veniva pertanto avviata un'attività infoinvestigativa con utilizzo di sistemi informatici.

Dalla predetta attività emergeva la conferma dell'ipotesi investigativa e, pertanto, alla fine venivano chiesti ed ottenuti provvedimenti cautelari. Nello specifico veniva emesso decreto di sequestro preventivo da parte del GIP presso il tribunale di Cosenza relativamente ad un centro di revisioni con sede in Cosenza e relativa attrezzatura utilizzata per l'attività.

L'indagine si è conclusa con la denuncia in stato di libertà di 2 persone, al vaglio della Procura della Repubblica di Cosenza, ed il sequestro dell'attività illecita.

Inoltre veniva emesso decreto di sequestro di 51 carte di circolazione di veicoli irregolarmente revisionati con intimazione a revisione straordinaria da effettuarsi presso la MCTC di Cosenza.

Si specifica che il provvedimento adottato dal GIP presso il tribunale di Cosenza è stato eseguito nell'attuale fase di indagini preliminari ed è basato su imputazioni provvisorie che dovranno comunque trovare riscontro in dibattimento e nei successivi gradi di giudizio. la responsabilità penale degli indagati sarà accertata solo all'esito del giudizio con sentenza penale irrevocabile.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.