1 ora fa:Un nuovo difensore centrale e un portiere per il Castrovillari Calcio
2 ore fa:A quattro anni dalla tragedia del Raganello, Civita ricorda le dieci vittime
3 ore fa:Store monomarca della Liquirizia Amarelli, Empio Malara suggerisce di partire da Cosenza
2 ore fa:A Cassano intitolata una strada a Raffaele Sbarra che perse la vita sulla Statale 106
4 ore fa:Peppino di Capri ammaliato da Sibari e dalla Calabria. In mille all'arena dei Laghi per applaudire il cantautore
5 ore fa:Nasce la filiera Wedding targata Confapi Calabria. Al timone il noto wedding planner calabrese, Danilo Di Marco
1 ora fa:A Co-Ro arriva Giobbe Covatta con lo spettacolo “Sei gradi”
49 minuti fa:La Collegiata di Maria Maddalena a Morano, la chiesa definita Museo
3 ore fa:Renato Converso e Umberto Romano protagonisti di “Due Amici, un Castello” a Roseto Capo Spulico
4 ore fa:Trebisacce, l'Accademia musicale Gustav Mahler organizza un concerto all'alba sul mare

La Befana della biodiversità: I carabinieri portano doni ai bambini

1 minuti di lettura

COSENZA - La Befana arriva per mano dei Carabinieri Forestale. Nel segno ormai della tradizione anche quest’anno i militari hanno organizzato una giornata speciale di educazione ambientale e solidarietà.

Una piacevole sorpresa per i piccoli degenti dell’Ospedale Civile dell’Annunziata di Cosenza quando i militari del Reparto Biodiversità di Cosenza, rappresentato dal Tenente Colonnello Angela Polillo, si sono visti consegnare dal personale sanitario i gadget dei Carabinieri, calendario Cites, zainetti in tela, quaderni e giochi. Subito dopo i militari, in collaborazione con la locale Stazione dell’Arma Forestale si sono recati a Castrovillari al reparto di Pediatria del plesso Ospedaliero “Ferrari” e alla casa famiglia “La casa di Y’shua” della città del Pollino.

L’Arma Forestale, nonostante il periodo pandemico che non ha permesso l’accesso ai reparti e alle strutture interessate a questa iniziativa, ha voluto comunque far sentire la propria vicinanza a piccoli e giovani che in questo momento si trovano in queste strutture ed al personale che vi opera. 

I Carabinieri nella giornata odierna saranno presenti in circa 50 tra reparti pediatrici di strutture ospedaliere e case famiglia in tutta Italia portando con loro un simbolo di natura e speranza rivolto ai circa 850 bambini ospitati e al personale sanitario e di assistenza impegnato durante l’Epifania.

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie dell'informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia