3 ore fa:Co-Ro, dalla cattedrale di Maria Santissima Achiropita il Rosario in diretta su Tv 2000
4 ore fa:Torna lo Slalom Città di Altomonte, unica di Coppa Italia nel cosentino
2 ore fa:Ad Altomonte tutto pronto per la Notte bianca e lo spettacolo del duo Arteteca
1 ora fa:Greco (IdM): «Commissariare i comuni inadempienti sulla pianificazione urbanistica»
1 ora fa:A Vaccarizzo ritorna la tradizionale Rassegna del Costume Arbëreshe
47 minuti fa:Ritornano in campo i sindaci del Recovery sud con i Dieci punti dell'Agenda Sud
3 ore fa:San Lorenzo Bellizzi, grande successo per il concerto di Roberto Vecchioni
17 minuti fa:Foto del piromane pubblicata da Occhiuto: l'incendio appiccato a Spezzano Albanese
2 ore fa:Trebisacce, Festa del Dono: l'Avis comunale festeggia i risultati conseguiti
4 ore fa:Notte d’Estate nel centro storico di Corigliano: ci sarà anche la Corigliano Volley

La “Festa del Traforo” a Corigliano-Rossano: un ritorno alla tradizione

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Il cartellone estivo Co.Ro Summer Fest si apre domani con due importanti eventi tra tradizione e musica: dalle ore 21.00 si svolgerà la “Festa del traforo” nel centro storico di Rossano, mentre poco più tardi dalle 21.30 in poi al Chiosco San Bernardino si terrà l’evento musicale a cura dell’Accademia musicale Euphonia sita a Mirto-Crosia, con il “Recital Pianistico Euphonia”. Pianoforte, coro, archi, fiati e fisarmonia tra gli strumenti che faranno volare in alto le note musicali, riecheggiando dolcemente.

La Festa del traforo è una delle ricorrenze più rinomate all’interno della nostra comunità perché simboleggia l’unione e la volontà di mantenere attive e forti le radici della tradizione rossanese. La serata sarà allietata dalla presenza di bancarelle e street food accompagnati da un calice di birra. Ovviamente, divertimento e tanto altro.

(Fonte foto calabria incoming)

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie dell'informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia