5:50 pm:Sanità, Spirlì e Orsomarso visitano il 118 di Cosenza: «Spina dorsale del nostro sistema»
6:00 pm:Biodiversità marina, dalla Regione Calabria 200mila euro del FEAMP
8:01 pm:"Ci sono Anch'io" il vissuto di un'associazione che ha rivoluzionato il mondo del sociale
5:01 pm:“Guardarsi dentro… con gli occhi di Dio” libro per le coppie scritto da don Franco Romano
6:01 pm: Francesco Madeo: «Errori sul calcolo dei positivi nella Sibaritide? Secondo l'Asp di Cosenza sì»
7:30 pm:Grazie ad Azione Verde nasce in Nigeria una nuova squadra di calcio. Le divise arrivano da Trebisacce
7:01 pm:Sulla questione del depuratore interviene Antoniotti: «Stasi rifiuta le risorse in cambio di uno ‘’studio di fattibilità’’»
6:01 pm:"Piccoli Passi", la Cassazione annulla la condanna per un imprenditore
5:01 pm:Michele Sapia (Cisl): «I danni al territorio sono il risultato di anni di leggerezze»
6:01 pm:Emergenza Covid, Corigliano-Rossano a 912 casi: Stasi applica il "mini-lockdown"

Cacciatore usava richiamo vietato, denunciato

1 minuti di lettura
I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Rossano durante una attività di controllo inerente l’attività venatoria hanno nei giorni scorsi deferito all’Autorità Giudiziaria un uomo di Mirto trovato in atteggiamento da caccia mente utilizzava un richiamo elettroacustico. Il cacciatore è stato fermato alle prime luci dell’alba nei pressi del Fiume Trionto all’interno del Comune di Corigliano-Rossano area urbana di Rossano mentre cacciava usando un richiamo acustico elettromeccanico occultato nei cespugli che all’occorrenza veniva disattivato dallo stesso. I militari insospettiti da un fuoristrada parcheggiato nella zona con all’interno del munizionamento hanno localizzato il cacciatore e sorpreso lo stesso mentre esercitava l’attività illegale, in quanto tali strumenti elettromagnetici sono vietati per l’esercizio venatorio. Durante il controllo, a seguito di perquisizione personale e dell’automezzo, è emerso inoltre che il cacciatore, aveva da poco sparato ad una quaglia (cotirnix coturnix), ed aveva lasciato l’automezzo aperto con diverse cartucce al suo interno tra le quali anche cartucce “a palla unica” non dichiarate. Si è quindi proceduto alla denuncia all’autorità giudiziaria dell’uomo e al sequestro del richiamo elettromagnetico, del fucile calibro 12 e del munizionamento in suo possesso, oltre 300 cartucce.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.