5 ore fa:Il cassanese Luigi Pascale vince il premio America Giovani
4 ore fa:Corigliano-Rossano: «Apri siamo i Carabinieri» e poi lo accoltellano
22 ore fa:Verso le aziende agricole digitali anche nella Sila Greca
7 ore fa:Aggressione al vicino di casa e dinanzi agli agenti, assolto perché il fatto non sussiste
1 ora fa:Corona Maestro d’Olio 2024: i fratelli Renzo tornano a casa con l’ambito riconoscimento 
2 ore fa:Chiusura nefrologia, Stasi: «Ennesimo disastro targato Graziano-Occhiuto»
8 ore fa:Auto contro motociclisti: due feriti nel violento scontro di Cassano Jonio
6 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
3 ore fa:Al via l'Estate a Sofferetti, tra fede e musica
22 ore fa:La Vignetta dell'Eco

L'IC Erodoto di Co-Ro in visita a Roma per la prima Giornata Mondiale dei Bambini

1 minuti di lettura

ROMA - Il 25 e 26 maggio, Roma è stata il cuore pulsante della prima Giornata Mondiale dei Bambini, un evento promosso dal Pontefice, Papa Francesco, che ha coinvolto migliaia di bambini e adulti provenienti da tutto il mondo. Tra i presenti anche la comunità scolastica dell'Istituto Comprensivo Erodoto di Corgliano-Rossano.

«Un'esperienza unica e indimenticabile - spiegano nella nota. Nelle due location prestigiose dello Stadio Olimpico e di Piazza San Pietro, l'evento ha offerto un'opportunità senza precedenti per rappresentare il valore e la gioia di essere bambini. L'evento ha avuto un impatto profondo su tutti i partecipanti. Ha rafforzato l'importanza di promuovere la cooperazione e per garantire ad ogni bambino la possibilità di crescere in un ambiente sicuro, amorevole e inclusivo. La partecipazione dell'Istituto Comprensivo Erodoto di Corigliano Rossano ha testimoniato l'impegno della scuola nel promuovere i valori della convivenza civile».

«Un’occasione - va avanti la nota - che rappresenta un faro di speranza e un richiamo all'azione per tutti. L'evento è stato non solo una festa, ma un potente strumento di sensibilizzazione e un momento di riflessione collettiva sulla necessità di proteggere e valorizzare l’infanzia di tutto il mondo».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.