48 minuti fa:Mensa a Co-Ro, per il sindaco «il benessere degli studenti è al primo posto» e revoca il servizio in atto
13 ore fa:Cariati, studenti in piazza per ricordare l’Olocausto e allontanare ogni forma di discriminazione
14 ore fa:Un francobollo per Giovanni Verga, così Poste italiane omaggia lo scrittore del "verismo"
16 ore fa:Una goccia di "Mambisa" per sconfiggere il Covid: Nato il vaccino a somministrazione nasale
16 ore fa:Giovane ragazzo legato e segregato in casa dalla mamma: orrore calabrese
1 ora fa:Nasce la Confederazione Pasticceri italiani Calabria: «Una bella e dolce realtà»
15 ore fa:SS106, sempre più concreta la progettazione sulla Crucoli-Kr-Cz: la Sibaritide ora rischia il sorpasso
16 ore fa:Fondi del Piano Nazionale, occasione di sviluppo per i trasporti calabresi
17 minuti fa:Situazione grave nella Sanità calabrese, “De Magistris Presidente” appoggia lo sciopero dell’Usb
1 ora fa:Il “Movimento per la Vita” di Co-Ro compie 36 anni: da marzo diversi appuntamenti per celebrare l’evento

L’abbraccio dell’istituto "Aletti" ai nonni dell’Alto Jonio

1 minuti di lettura

TREBISACCE - Una mattinata dedicata ai ricordi, alle emozioni e ai… sapori della Vita: così l’Istituto “Ezio Aletti” di Trebisacce ha vissuto la “Giornata dei Nonni”. Tutti gli Indirizzi della storica scuola alto-jonica hanno dato spazio alle testimonianze di giovani e meno giovani sul senso di questo inossidabile legame tra il passato e il presente che tanto peso ha ancora nella famiglia calabrese odierna.

In particolare, sono stati i dipartimenti dei Linguaggi e quello Storico-Sociale che si sono rimboccati le maniche per mettere a confronto le diverse esperienze ad hoc, anche con collegamenti on line con alcuni nonni degli allievi che hanno voluto aprire lo scrigno della loro memoria e dei loro affetti alle ragazze e ai ragazzi dell’Aletti.

La particolare e toccante iniziativa didattica è stata coordinata con la sensibilità di sempre dalla professoressa Mirella Franco e ha registrato la massima partecipazione da parte degli altri docenti e delle relative classi.

La mattinata è stata coronata da una particolare e “dolce” sorpresa ad opera delle allieve e degli allievi della Sezione Enogastronomia. I giovani chef dell’Aletti, guidati dai sempre attivi docenti Giuseppe Campolongo e Vincenzo Vuono, si sono rimboccati le maniche nel Laboratorio di Pasticceria e hanno allietato il sabato locale con dei dolci, appunti, a base di mandorla e cioccolato. Un ultimo dono di giornata che ha registrato l’ampio consenso dell’intero Istituto.

«Da buoni meridionali come siamo, molto legati alle tradizioni e agli affetti, non poetavamo certo dimenticarci dei nostri anziani più cari: appunto i nonni - ha commentato il Dirigente Scolastico, Alfonso Costanza - La nostra scuola non è soltanto un presidio di legalità e di formazione didattico-professionale: abbiamo l’ambizione di essere anche un punto di riferimento sociale, un luogo d’incontro per i giovani e le famiglie. Per questo sentiamo sempre “nostre” certe date e le onoriamo con passione e sincero sentimento di partecipazione».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.