14 minuti fa:Violenze domestiche, una donna condanna ad allontanarsi dalla casa di un familiare
6 ore fa:Fondi consiliari, la Lega restituisce 155mila euro alla Regione «dimostrando di essere virtuosa»
1 ora fa:Green Pass: anche Corigliano-Rossano dice No. Sabato mattina in piazza
2 ore fa:Riunione politica-programmatica della Lega a Corigliano-Rossano
3 ore fa:Corigliano-Rossano, Monsignor Maurizio Aloise ha fatto visita ai detenuti della Casa di reclusione
6 ore fa:Personale di pittura di Nigro al Castello Aragonese di Castrovillari
19 ore fa:Calcio, Castrovillari alla ricerca della prima vittoria casalinga
18 ore fa:Cosenza, ecco i vincitori del festival della cinematografia sportiva
4 ore fa:In Calabria «occorre rilanciare la medicina territoriale e la centralità del management sanitario»
5 ore fa:Ad Altomonte ogni alunno potrà fare “un tuffo nell’arte alla ricerca di se stesso”

Secondo la Cgia Mestre 1 calabrese su 5 evade le tasse. Ma lo fa per sopravvivere

1 minuti di lettura

VENEZIA - La Cgia ha stimato che nel 2018 l’evasione in Italia è stata di 109,8 miliardi di euro; oltre 6 punti di Pil: per ogni 100 euro di gettito versato all’erario da cittadini e imprese, 15 sono “rimasti” nei portafogli degli evasori. Nel Sud le situazioni più pesanti in Calabria, è stata pari al 21,3; questo ha “provocato” 3,3 mld di imposta evasa: in pratica ogni 100 euro di tasse versate, al fisco ne sono sfuggite 24,5 euro. La Campania presentava un peso dell’economia sommersa pari al 19,8%, 10,2 mld di imposta non versata che, in termini percentuali, ha portato l’evasione a toccare il 22,7%. La Sicilia ha avuto un’economia in nero del 19,3%, un’evasione di 8,1 miliardi, pari al 22,2%.

Le piu’ “fedeli” al fisco, invece, la Provincia Autonoma di Trento (evasione all’11,3%), la Lombardia (11%) e la Provincia Autonoma di Bolzano (9,7%). Per la Cgia una buona parte del mancato gettito, in particolar modo al Sud, è ascrivibile «all’evasione di sopravvivenza, per cui non pagare le tasse ha consentito a moltissime attività, non solo per quelle di piccola o micro dimensione, di rimanere in vita, salvaguardando molti posti di lavoro». Per gli artigiani mestrini, oltre all’ eccessivo carico fiscale che grava sui contribuenti, «è necessario intervenire per ridurre il peso dell’oppressione fiscale che ostacola l’attività lavorativa, soprattutto delle imprese di piccola dimensione».

- fonte corrieredellacalabria.it

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.