6 minuti fa:Emergenza Covid, Calabria Zona Arancione. Ecco cosa prevede la nuova ordinanza di Spirlì
4:11 pm:Riapertura ospedale Cariati, Le Lampare: «L'occupazione sta sortendo effetti»
6:11 pm:Un anno e mezzo di “stasismo” al potere. A che punto siamo?
34 minuti fa:Crisi agrumicola, Italia Viva: «Calamità, manodopera e mercato mix micidiale»
12:11 pm:Covid-19, pronta un'azione di tracciamento su tutte le scuole di Corigliano-Rossano
11:19 am:Sanità, Sileri: «Il nuovo Commissario avrà pieni poteri e opererà con la GdF»
52 minuti fa:Emergenza Covid, si potenzia la rete ospedaliera sul territorio cosentino
12:11 pm:Corigliano-Rossano, Ortopedia nel caos. Stasi chiama a rapporto l'Asp di Cosenza
11:11 am:Reparto agrumicolo al collasso: «Amministrazione comunale incapace di dare soluzioni»
10:00 am:Calabria, megatruffa all'Arcea per centinaia di migliaia di euro: una sola assoluzione

Abbandonano rifiuti in Sila, individuati i trasgressori

1 minuti di lettura
Nei giorni scorsi militari della Stazione Carabinieri Parco di Lorica (cs), hanno accertato in località “Agnara”, del comune di San Giovanni in Fiore (cs), località questa ricadente in zona 2 del Parco Nazionale della Sila, ,grazie all’ausilio di sistemi di video sorveglianza precedentemente installati, l’abbandono sul suolo di rifiuti urbani avvenuto le scorse settimane. L’esame delle immagini e le successive indagini, hanno consentito di risalire ai proprietari degli automezzi utilizzati per l’abbandono di sacchi e buste sul suolo contenenti rifiuti urbani. A seguito di tali accertamenti sono state elevate sanzioni amministrative per un importo di euro 4.200. Dall’inizio dell’anno, sempre per lo stesso motivo, sono state elevate sanzioni un importo di euro 19.000.
Redazione  Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.