11 ore fa:Covid, nella Sibaritide-Pollino è boom di guariti (+101)
14 ore fa:In Calabria in calo sia i ricoveri che le terapie intensive. Si contano però altri 8 morti - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
12 ore fa:Corigliano Rossano tra i sette Comuni vincitori del bando National Practice Transfer Initiative
12 ore fa:Quella giovane calabrese è davvero Denise Pipitone? Il retroscena di una parrucchiera di Scalea
13 ore fa:Giovedì a Squillace l'ordinazione del nuovo vescovo di Rossano-Cariati, Maurizio Aloise
14 ore fa:Vaccini, il presidente Spirlì apre alla «gestione condivisa» tra Esercito e Regione
12 ore fa:Catanzaro: Prorogata l’efficacia del piano di selezione dei cinghiali sul territorio calabrese
14 ore fa:Sanità al collasso, Campana scenderà in piazza in un sit-in di protesta
10 ore fa:Ci sono 700 milioni di euro per asili nido e scuole d’infanzia. «Corigliano-Rossano non perda l'occasione»
10 ore fa:Castrovillari, il sindaco Lo Polito: «mettere a disposizione della città, ambienti più funzionali»

I sindaci di Saracena e San Basile scrivono a Ferrovie della Calabria

1 minuti di lettura

Scuole e Dpcm: Russo e Tamburi chiedono di incrementare le corse per soddisfare la richiesta di mobilità in sicurezza dei numerosi studenti che raggiungono Castrovillari 

Hanno scritto una lettera urgente al legale rappresentante pro-tempore di Ferrovie della Calabria per chiedere di «incrementare il numero di autobus che collegano Saracena e San Basile a Castrovillari in modo da garantire agli utenti di viaggiare in sicurezza». I sindaci Renzo Russo (Saracena) e Vincenzo Tamburi (San Basile) hanno scritto congiuntamente per sollecitare Ferrovie della Calabria anche alla luce delle nuove disposizioni riguardanti la scuola contenute nel Dpcm annunciato ieri sera dal presidente del consiglio, Giuseppe Conte, che prevede che le lezioni per gli studenti delle istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado a far data dal 21 ottobre 2020 non potranno avere inizio prima delle ore 9, con la possibilità per gli istituti scolastici di prevedere turni pomeridiani.

«Poiché sono molti gli studenti di Saracena e San Basile che quotidianamente raggiungono Castrovillari con gli autobus, con la presente si rinnova la richiesta, già avanzata dagli scriventi a mezzo pec il 29 settembre u.s., di voler provvedere ad incrementare il numero di autobus» hanno scritto i due primi cittadini.

Inoltre si chiede «l’inserimento per detta tratta di nuove corse in modo da permettere agli studenti di raggiungere gli istituti scolastici rispettando i nuovi orari ed evitare ogni possibile assembramento nelle strade e nelle piazze della Città di Castrovillari».

«Il nostro interesse - hanno dichiarato i due sindaci - è quello di garantire il diritto alla studio come supremo momento di formazione per i nostri giovani cittadini, ma farlo nel rispetto delle disposizioni del governo e soprattutto nell'assoluta sicurezza per la salute di tutti. Confidiamo che l'attenzione di Ferrovie della Calabria per questo territorio si manifesti con l'urgente risposta alle nostre sollecitazioni».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.