4 ore fa:Urbact, Corigliano-Rossano protagonista del programma europeo City-to-City Exchanges
1 ora fa:Al Polo Liceale di Rossano in scena lavori teatrali del Progetto "Staging Europe: This is us. We. Our past. Our future"
2 ore fa:A Castrovillari "buona la prima" per il Pollicino Book Fest
3 ore fa:«I centri storici di Corigliano e Rossano sono in condizioni pietose»
15 ore fa:Prospettive e programmi per Corigliano-Rossano
1 ora fa:Attentati alle attività commerciali di Sibari, Papasso chiede un presidio fisso di forze dell’ordine
53 minuti fa:Aborto, Scutellà (M5s): «Il governo Meloni si allinea ai più retrogradi e conservatori governi di destra europei»
3 ore fa:Ripiomba l'inverno nella Calabria del nord-est. E sarà così fino a maggio
23 minuti fa:Al via i lavori del plesso "Faggiano" nel centro storico di Cariati
14 ore fa:Incidente alle porte di Vaccarizzo: coinvolto il Sindaco Pomillo, trasferito in ospedale

È nato il Comitato regionale "La Via Maestra"

1 minuti di lettura

CATANZARO - Si è costituito stamani nella sede di Cgil Calabria a Catanzaro, il Comitato regionale "La Via Maestra" al quale hanno aderito Arci, Acli, Anpi, Collettivo Valarioti, Cdc, Associazione Controcorrente, Emergency, Legambiente, Libera, Associazione G.Dossetti.

Lo scopo è quello di riunire attorno alla Cgil le realtà associative espressione del territorio e della lotta per i diritti civili, uno Stato sociale più equo e la difesa della Costituzione.

Il Comitato, coordinato da Luigi De Nardo, ha nel suo primo incontro deciso di aderire alla manifestazione indetta per il 9 marzo a Roma per il cessate il fuoco, impedire il genocidio, garantire assistenza umanitaria alla popolazione di Gaza, liberare gli ostaggi e prigionieri, la fine dell'occupazione, il riconoscimento dello stato di Palestina sulla base delle risoluzioni Onu e l'organizzazione di una conferenza internazionale per pace e giustizia in Medio Oriente.

Altresì, il Comitato ha deciso di aderire alla Giornata Nazionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie del prossimo 21 marzo.

Dando seguito alla manifestazione dello scorso 7 ottobre, il Comitato, che sta ancora raccogliendo adesioni, punta a lavorare sui temi del lavoro  dell'ambiente e della giusta transizione con una particolare attenzione alla torsione democratica del Paese, all'Autonomia Differenziata e al progetto di elezione diretta del capo del Governo con la garanzia di una maggioranza parlamentare di sostegno – che implicherebbe un completo depotenziamento del Parlamento, del ruolo del presidente della Repubblica, del sistema di bilanciamento dei poteri e della funzione di controllo degli organi di garanzia previsti in Costituzione a tutela della democrazia –  e al più generale disegno autoritario che la riforma suggellerebbe.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.