3 ore fa:Ancora tensioni nel PD, Madeo e Candreva ribattono a Scorza: «Lezioni di democrazia da nessuno»
28 minuti fa:Stasi: «Graziano parla di una sanità che esiste solo nella sua testa»
4 ore fa:Polizia di Stato, Proseguono le attività di controllo nell'intera Provincia cosentina
2 ore fa:Dal memorial Ignazio Vita Jesse Nosakhare porta a casa il trofeo come miglior prestazione tecnica
3 ore fa:Nefrologia non chiude, Graziano a Stasi: «Diffondere fake news è grave e preoccupante»
1 ora fa:Danilo Mazzei è un nuovo calciatore dell’Altomonte Rc
2 ore fa:Cooperativa Pescatori Artigianali «Invertire rotta per non essere adescati come Merluzzi»
1 ora fa:La Straface tranquillizza su Nefrologia e attacca Stasi: «Espone la città a figure barbine»
4 ore fa:Altomonte, riprendono i lavori alla Chiesa della Consolazione ma restano le fibrillazioni in Consiglio comunale
48 minuti fa:Il Comprensivo di Crosia primo in Italia alla richiesta di finanziamento per mobilità discenti e personale dell'Istruzione

Le pigotte di "SosteniAmo" in prima linea per sostenere Unicef e per promuovere il territorio

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Una grande azione di solidarietà e promozione: la pigotta è una bambola di pezza che da anni Unicef promuove tramite le sue adozioni. I ricavati aiutano bambini in difficoltà. La novità di quest’anno è che l’associazione di Corigliano-Rossano “SosteniAmo” ha realizzato un centinaio di pigotte che verranno adottate da tutta Italia e queste pigotte hanno una caratteristica specifica: sono identitarie della Sibaritide e in generale della Calabria. Realizzate con materiali di riciclo, ogni pigotta racconta un luogo, un cibo caratteristico, un monumento.

Proprio per questo in aiuto all'associazione è intervenuta la ditta ecoross che proprio di riciclo e di ambiente si occupa! Partecipando all'evento che si terrà giorno 10 giugno ore 17.00 a Palazzo San Bernardino (area urbana Rossano) dove sarà possibile adottare una bambola cucita e dipinta a mano, in questo modo porterai a casa un lavoro di artigianato e aiuterai bambini bisognosi.

SosteniAmo ed ecoross vi aspettano per sostenere Unicef nel suo compito importante di raggiungere ogni bambino in pericolo.

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

26 anni. Laurea bis in Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia