11 ore fa:Castrovillari, il sindaco Lo Polito: «mettere a disposizione della città, ambienti più funzionali»
13 ore fa:Catanzaro: Prorogata l’efficacia del piano di selezione dei cinghiali sul territorio calabrese
14 ore fa:Vaccini, il presidente Spirlì apre alla «gestione condivisa» tra Esercito e Regione
14 ore fa:Giovedì a Squillace l'ordinazione del nuovo vescovo di Rossano-Cariati, Maurizio Aloise
14 ore fa:In Calabria in calo sia i ricoveri che le terapie intensive. Si contano però altri 8 morti - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
15 ore fa:Sanità al collasso, Campana scenderà in piazza in un sit-in di protesta
12 ore fa:Corigliano Rossano tra i sette Comuni vincitori del bando National Practice Transfer Initiative
11 ore fa:Ci sono 700 milioni di euro per asili nido e scuole d’infanzia. «Corigliano-Rossano non perda l'occasione»
13 ore fa:Quella giovane calabrese è davvero Denise Pipitone? Il retroscena di una parrucchiera di Scalea
12 ore fa:Covid, nella Sibaritide-Pollino è boom di guariti (+101)

A 101 anni richiede Postepay per agevolare i pagamenti. Premiato nonno digitale a Fagnano Castello

1 minuti di lettura

FAGNANO CASTELLO - E’ probabilmente uno tra i nonni più smart che ci sia Luigi Quintieri che, a 101 anni, ha richiesto nell’ufficio postale del suo comune, Fagnano Castello, una Postepay Evolution per poter effettuare i pagamenti in maniera più sicura e farsi domiciliare in modo facile e veloce le utenze domestiche.

Per la sua intraprendenza, il signor Quintieri è stato premiato dalla direttrice dell’ufficio postale di Castrovillari, Teresa Cozzolino, con una targa ricordo proprio nel giorno del suo 101° compleanno: una piccola cerimonia alla quale hanno partecipato anche i nipoti del “nonno digitale”.

“Per noi è motivo di orgoglio – ha commentato la direttrice - poter condividere questo giorno di festa insieme ad un nostro affezionatissimo cliente che ancora una volta ha riposto la propria fiducia nella nostra azienda e, in particolare, in un prodotto come quello della Postepay Evolution che ormai rappresenta uno strumento facile, oltre che utile e pratico da utilizzare nella nostra quotidianità”.

“Voglio ringraziare la Direttrice dell’Ufficio Postale – ha detto invece nonno Luigi - perché con pazienza e parole semplici ha risposto a tutte le mie domande su come utilizzare la carta. Sono molto soddisfatto e adesso sono un nonno digitale”.

Paola Chiodi
Autore: Paola Chiodi

Curiosa, solare e precisa. Laureata in Comunicazione e Dams all'Università della Calabria, ha perfezionato gli studi con un Master in Giornalismo e Comunicazione insieme alle più grandi firme del panorama nazionale. Dal copywriting e la comunicazione per il web è entrata da subito nel mondo del giornalismo televisivo, come inviata e conduttrice di format, speciali e servizi. Si occupa di eventi culturali, per i quali è responsabile dell'ufficio stampa e cura la comunicazione istituzionale di associazioni e confederazioni nazionali. La sua più grande passione è l’arte, ma adora anche il vintage e il teatro (dalla commedia all’opera).