2 ore fa:Ricettazione di auto e spaccio di droga, vasta operazione della Polizia stradale
5 ore fa:Coro di congratulazioni per Ranieri Filippelli
3 ore fa:La Calabria si sveglia e trema: un terremoto di 4.3 magnitudo ha fatto tremare gran parte della regione
4 ore fa:«Servirà un green pass anche per andare in bagno?» la provocazione di Sapia
20 minuti fa:Ahmed Semmah della CorriCastrovillari conquista il primo posto al Meeting Nazionale Indoor di Ancona
3 ore fa:Macrito nuovo segretario della Uil-pa vigili del fuoco Cosenza nel ricordo indelebile di Bonaventura Ferri
2 ore fa:Lotta alla criminalità, a Cassano la videosorveglianza sarà a servizio di tutte le forze dell'ordine
4 ore fa:Respiriamo a pieni polmoni e senza mascherine: È in Sila l'aria più pulita d'Europa
5 ore fa:Sanità, chiudere le Asp e ritornare alle Aziende locali: la proposta di Laghi
1 ora fa:Maltrattava la giovane moglie, arrestato un 35enne di Trebisacce

Saracena: fondi per attività a sostegno di enogastronomia, turismo e agricoltura

1 minuti di lettura

SARACENA - Sostenere i comparti fondamentali per lo sviluppo del territorio, puntando alla qualità dei prodotti agricoli e sugli attrattori turistici del borgo. Così l'amministrazione comunale di Saracena intende valorizzare la formazione degli operatori economici legati ai settori dell'enogastronomia, del turismo e della filiera agricola di qualità e per fare questo ha pubblicato, nei giorni scorsi, l'avviso pubblico per l'erogazione dei contributi per attività formative in questi ambiti. 

La volontà dell'esecutivo guidato dal Sindaco, Renzo Russo, è supportare quei cittadini che vogliono formarsi e acquisire competenze nei campi ritenuti dall'amministrazione «fondamentali per uno sviluppo integrato del territorio». L'avviso pubblico, che rientra tra le misure di sostegno per il contrasto agli effetti della crisi economica causata dal protrarsi della pandemia da Covid 19, prevede un fondo di 3.000,00 euro del bilancio comunale che permetterà, agli aventi diritto, di accedere a contributi individuali e una tantum per il 50% del costo complessivo di ciascuna attività formativa, sino ad un massimo di euro 500 a persona. 

Le persone interessate, residenti nel comune di Saracena iscritte dal 1 settembre 2020 o che intendono iscriversi a corsi di formazione (anche di carattere universitario) erogati da enti pubblici o privati accreditati potranno presentare la domanda, in carta semplice completa di carta di identità e ricevuta di avvenuto pagamento dell'iscrizione alla formazione, attraverso la posta certificata del comune protocollo.saracena@asmepec.it

Saranno selezionate le domande pervenute e che corrispondono ai requisiti dell'avviso in base all'ordine di arrivo e fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Ma l'amministrazione è pronta ad aumentare la dotazione finanziaria di questa misura se le domande ricevute dovessero essere in numero maggiore alle risorse ora previste.

Josef Platarota
Autore: Josef Platarota

Nasce nel 1988 a Cariati. Metà calovetese e metà rossanese, consegue la laurea in Storia e Scienze Storiche all’Università della Calabria. Entra nel mondo del giornalismo nel 2010 seguendo la Rossanese e ha un sogno: scrivere della sua promozione in Serie C. Malgrado tutto, ci crede ancora. Ha scritto per Calabria Ora, Il Garantista, Cronache delle Calabrie, Inter-News, Il Gazzettino della Calabria e Il Meridione si è occupato anche di Cronaca e Attualità. Le sue passioni sono la lettura, la storia, la filosofia, il calcio, gli animali e l’Inter. Ha tre idoli: Sankara, Riquelme e Michael Jordan.