7 ore fa:«Riforma Cartabia e ingiusta detenzione, cortocircuito del sistema»
12 ore fa:Mormanno, amministrazione e sindacati fanno fronte comune sull’ospedale
11 ore fa:Questura di Cosenza, cerimonia Commemorativa in ricordo del Questore Angelo De Fiore
7 ore fa:Cariati, un pronto intervento sociale h24 per tutte le emergenze/urgente del cittadino
9 ore fa:In Prefettura riunita la cabina di regia sull'ospedale unico della sibaritide
8 ore fa:Crosia in marcia contro gli atti vandalici che hanno colpito il Sindaco e l'amministrazione
13 ore fa:Nuovo ospedale della Sibaritide: servono più soldi. Stamani vertice in Prefettura
9 ore fa: I consiglieri regionali Graziano e De Nisi entrano in Azione
8 ore fa:Visita del consigliere regionale Laghi agli ospedali dello spoke Co-Ro: «Serve personale»
14 ore fa:Ferrovie della Calabria presenta nuovi treni e bus

Il cariatese Antonio Fuoco protagonista del Mondiale Eurodurance e della 24 Ore di Le Mans

1 minuti di lettura

CARIATI - La Ferrari ha ufficialmente annunciato i nomi dei piloti che correranno il Mondiale Endurance, comprensivo della 24 Ore di Le Mans. Sulla 499P numero 50 ci saranno il cariatese Antonio Fuoco, Miguel Molina e Nicklas Nielsen. Sulla numero 51 Alessandro Pier Guidi, James Calado e Antonio Giovinazzi. 

Saranno questi i sei piloti della Ferrari Hypercar protagonisti del prossimo campionato del mondo Endurance (Wec). Nel 2023 la scuderia di Maranello tornerà di scena nella categoria regina delle competizioni di durata dopo 50 anni di assenza e lo farà con questo sestetto. Esordio ufficiale il 17 marzo in occasione della 1.000 Miglia di Sebring, anche se l'appuntamento più atteso è ovviamente quello della 24ore di Le Mans, in programma tra il 10 e l’11 luglio.

L’equipaggio numero 50, dicevamo, sarà formato da Antonio Fuoco, Miguel Molina e Nicklas Nielsen. Tra loro spicca il calabrese di origini cariatesi, Fuoco. Classe 1996, si sta rapidamente affermando come uno dei piloti di maggiore talento nel panorama delle corse di durata e con lo spagnolo si è aggiudicato il successo nella 8 Ore del Bahrain, svolgendo un ruolo decisivo per la conquista del titolo mondiale costruttori con un grande finale di stagione.

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie dell’informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia