9 ore fa:Cittadini vittime della sindrome del Gattopardo
9 ore fa:La Vignetta dell'Eco
13 ore fa:A Co-Ro sarà presentato il libro "Stati Uniti d'Europa – Un'epopea a dodici stelle" di Gianluca Passarelli
13 ore fa:Consegnate le pettorine catarifrangenti ai migranti che percorrono la Statale 106 nelle ore notturne
7 ore fa:Tutto pronto per il 4° Slalom Città di Amendolara
14 ore fa:La programmazione estiva di Cariati punterà su identità e tradizioni culturali
12 ore fa:Incontro alla Regione per discutere del progetto di fattibilità della Bretella di Sibari e delle possibili alternative
14 ore fa:VOLLEY - La Corigliano-Rossano Volley incontra Casamica Siderno
8 ore fa:Prima dell'arrivo dei Bizantini la "vera" Rossano era sulle spiagge: il porto di Thurii
8 ore fa:Riorganizzazione rete ospedaliera: «I conti non tornano. Allo Jonio mancano 249 posti letto»

Sit-In il 20 febbraio per rivendicare il completamento della Statale 106

1 minuti di lettura

MIRTO-CROSIA - Prevista per giorno 20 febbraio, in piazza Dante, dalle ore 10:00, la manifestazione, organizatta da Cgil, Cisl e Uil, per rivendicare il completamento della SS. 106, l'avvio del cantiere del lotto Sibari-Corigliano-Rossano e il finanziamento del lotto Mirto-Cariati.

«Non si può perdere altro tempo. Il Governo - si legge nella nota stampa - ha il dovere di garantire ai calabresi strade moderne e soprattutto sicure. È innegabile che la priorità della Vertenza Calabria sia rappresentata dall'ammodernamento a 4 corsie della famigerata e tristemente nota "strada della morte"».

«Continuare a sfuggire da questa realtà significa inevitabilmente assumersi la responsabilità di essere moralmente complici delle tante tragedie già avvenute e di quelle che purtroppo avverranno» conclude la nota stampa.

Luigia Marra
Autore: Luigia Marra

Mi sono diplomata al Liceo Classico San Nilo di Rossano, conseguo la laurea in Lettere e Beni Culturali e successivamente la magistrale in Filologia Moderna presso Università della Calabria. Amo ascoltare ed osservare attentamente la realtà di tutti i giorni. Molto caotica e confusionaria, ma ricca di storie, avvenimenti e notizie che meritano di essere raccontate.