19 ore fa:Il comune di Cariati aderisce alla proposta di marketing territoriale di Visit Italy
4 ore fa:Detenuto accusato di falsa testimonianza è stato assolto perché il fatto non sussiste
1 ora fa:Nuova toponomastica a Sibari nel solco della memoria e della commozione
4 ore fa:Appiccarono il fuoco a due autovetture: in manette due cassanesi
2 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Le successioni in casa Sambiase del Principato di Campana
5 ore fa:Archeologi per un giorno: i bambini del Polo dell’infanzia Magnolia sulla tracce di Sybaris
4 minuti fa:Filcams Cgil alla 3 Emme: «Basta menzogne e  soprusi»
18 ore fa:Imprese e lavoro, il cassanese Leonardo Sposato nominato presidente di AEPI Calabria
18 ore fa:Conclusa la prima edizione del progetto “Marathon Experience” a Corigliano-Rossano
3 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie

Contributi per impianti fotovoltaici, per Scutellà (M5s) «è l'ennesima beffa del Governo»

1 minuti di lettura

ROMA - «Gli operatori del settore agricolo, zootecnico ed agroindustriale, ammessi al contributo per l’installazione di impianti fotovoltaici da installare su edifici ad uso produttivo, avevano correttamente ultimati i lavori, ricorrendo anche linee di finanziamento con tassi di interesse che, visto il periodo, sono elevatissimi. Nonostante la richiesta di pagamento era stata formulata dal mese di ottobre 2023 e nonostante il decreto prevede la liquidazione entro massimo 90 giorni, gli agricoltori non hanno ancora ottenuto il beneficio previsto».

Lo rende noto Elisa Scutellà, parlamentare del Movimento 5 Stelle.

Data l’importanza che riveste il settore agricolo nell’economia, soprattutto nel Mezzogiorno, la parlamentare Scutellà ha subito deciso di interrogare il Governo per fornire una risposta celere ai cittadini e le imprese che avevano investito nell’installazione degli impianti fotovoltaici.

«Chiaramente, - spiega la parlamentare - l’accesso al contributo è stata la causa prima che ha portato gli agricoltori a compiere un tale importante investimento. Nonostante tutto, dopo un enorme esborso di risorse e ricorso a mezzi di finanziamento onerosi, gli operatori del settore agricolo, zootecnico ed agroindustriale non hanno ottenuto il contributo previsto,
ritrovandosi in enorme difficoltà finanziaria».

La parlamentare del M5S ha quindi depositato una interrogazione al Governo, sollecitandone l’intervento, senza ulteriori perdite di tempo, e limitare di aggravare i ancora di più danni ad un settore già martoriato da questo Governo.
 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.