3 ore fa:Corigliano-Rossano fa scuola di “buone pratiche”
2 ore fa:Manovra finanziaria, la Cisl chiede modifiche su investimenti, pensioni, politiche dei redditi e sanità
40 minuti fa:Quando piove e "vengono a galla" tutti i problemi di un territorio
3 ore fa:«La Chiesa è la casa di tutti, il cuore del cristiano è la casa di tutti, senza esclusione»
2 ore fa:Dopo quasi 40 anni tornano in Calabria tre rotabili d’epoca di inestimabile valore
3 ore fa:Una sfida a “colpi di versi”: estemporanea di poesia a Rocca Imperiale
10 minuti fa:Urbanistica, consumo di suolo zero e città verticali inesistenti: questo Psa è un piano fallimentare
1 ora fa:Olivo sugli eventi natalizi: «Iniziative annunciate solo 24h prima. Nessuna programmazione e zero marketing»
1 ora fa:Torna "Retake" con un nuovo appuntamento a tema natalizio: "Com' nu presep"
1 ora fa:Per Stasi la fusione «ha sconvolto assetti di potere e sistemi di convenienza radicati»

Violenza di genere e cyberbullismo, Olivo: «Per combatterli serve condividere strategie»

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo, vera e propria piaga sociale e problema di salute pubblica, così come la violenza di genere che spesso viene consumata tra le mura domestiche, «devono essere combattute condividendo insieme ad istituzioni, mondo della scuola e famiglia, strategie di intervento utili ad arginare i comportamenti a rischio ed educare dal basso all’accoglienza, alla solidarietà e al rispetto dell’altro».

Sono questi alcuni dei passaggi principali ribaditi dall’assessore provinciale Adele Olivo nel corso della cerimonia di inaugurazione del Presidio di Gentilezza per la Pace posto all’ingresso del Liceo Classico San Nilo, nel centro storico di Rossano.

La Olivo coglie l’occasione per complimentarsi sia con il Polo liceale di Corigliano-Rossano che con gli organizzatori dell’evento #cuoriconnessi – insieme per sconfiggere il cyberbullismo, al quale ha partecipato ieri (martedì 22) al Teatro Metropol, per l’impegno portato avanti nella sensibilizzazione su fenomeni così importanti.

La targa ed il murales che campeggiano all’ingresso dell’Istituto di via XX Settembre saranno lì per ricordare che l’arroganza, la prepotenza, la maleducazione che sono l’esatto opposto della gentilezza, vanno combattute quotidianamente: nel linguaggio, nelle relazioni tra persone, nelle immagini e nella dimensione sociale. Vale anche per il web.

«È vero – aggiunge la Olivo - che la battaglia contro il fenomeno del cyberbullismo e dei rischi che si corrono sulla rete può e deve partire dai fruitori di questo strumento tanto affascinante quanto potenzialmente pericoloso quanto lo sono i singoli utenti. Ma è anche vero che alla famiglia, al mondo della scuola e anche alle istituzioni, tocca il compito di vigilare e sensibilizzare all’uso consapevole del web, per avere meno vittime e più ambasciatori delle opportunità che ne possono derivare. Al raggiungimento di questo obiettivo – conclude la Olivo – sono chiamati a contribuire tutti».

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.