10 ore fa:Laboratorio creativo a Corigliano-Rossano per il progetto Green future Erasmus+
12 ore fa:Brucia l'alto Jonio: incendi a Iti, Piana Caruso e Sibari
14 ore fa:Apprendimento, promozione territoriale e divertimento: numeri raddoppiati per il “Calabria Summer Camp 2024”
13 ore fa:Annunziata, entra in funzione il nuovo reparto di Ginecologia
12 ore fa:Lo spoke ancora in sofferenza, Castrovillari fa quadrato attorno al suo ospedale
13 ore fa:Autonomia differenziata, Graziano e De Nisi (Azione) chiedono ai deputati di votare "No"
14 ore fa:Gallo alla mobilitazione Coldiretti Calabria "basta cinghiali": «La Regione farà la sua parte»
10 ore fa:Elezione diretta del premier e abolizione dei senatori a vita: approvato Ddl costituzionale al Senato
11 ore fa:Saccomanno ringrazia la Calabria «per il risultato straordinario della Lega alle ultime elezioni»
11 ore fa:Presto gemellati i comuni di San Cosmo Albanese e quello albanese di Mirdita

Al Parco Archeologico di Sibari si parlerà di "Abuso, violenza, molestie: le possibili tutele legali ed il quadro normativo"

1 minuti di lettura

SIBARI - "Abuso, violenza, molestie: le possibili tutele legali ed il quadro normativo" se ne parlerà domenica 4 febbraio al Parco Archeologico di Sibari.

Un aiuto pratico per chi fosse in difficoltà, un’informazione ampia e dettagliata per tutti, non solo per le donne.

Alle 17 la procuratrice Valentina Draetta e l’avvocatessa Raffaella Accroglianò parleranno degli aspetti legali in materia di contrasto alla violenza domestica e tutela delle donne.
Si tratta di #nonrompeteci, un’iniziativa che ci accompagnerà per tutto il 2024.

L’ingresso sarà gratuito tutto il giorno e ci saranno anche due visite guidate, anch'esse gratuite: una alle 11 (parco e museo), e una alle 16 (solo museo)

Per informazioni e prenotazioni (preferibili, ma non obbligatorie): 3371603495.
 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.