Ieri:La pioggia bagna le piazze di Straface e Stasi: ma la campagna elettorale è già un bollore di attacchi
10 ore fa:Patologie reumatiche, due giornate di approfondimenti all'Unical
11 ore fa:Il Metropolita Polykarpos accolto a Corigliano-Rossano: giorno memorabile per la comunità greco-ortodossa cittadina
Ieri:La Diocesi di Rossano Cariati si prepara alla 50^ edizione delle Settimane sociali dei cattolici
14 ore fa:Amministrative a Co-Ro, presentata la lista della Lega a sostegno di Straface
13 ore fa:Accordo Quadro Anci-Conai 2020-2024, giornata di approfondimento alla Provincia
9 ore fa:Ballarati, autore castrovillarese, conquista anche Napoli
15 ore fa:Viaggio tra i Feudi della Sila Greca - Il Principato di Campana, Regno indiscusso dei Sambiase per oltre un secolo
16 ore fa:Cosa si dice nella Calabria del nord-est: una settimana di notizie
8 ore fa:Baldino (M5s) attacca Occhiuto: «Con la faccia di bronzo fa campagna elettorale nell'Alto Jonio, luogo saccheggiato e depredato»

A Co-Ro un convegno dal titolo “Terremoti, frane e alluvioni. Dall’emergenza alla prevenzione”

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - In occasione della 187esima edizione dei Fuochi di San Marco il comune di Corigliano-Rossano ha organizzato un convegno dal titolo “Terremoti, frane e alluvioni. Dall’emergenza alla prevenzione” che si terrà venerdì 21 aprile alle ore 17:00 nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino.

Ad introdurre l’evento il Dirigente del dipartimento programmazione della Città di Corigliano-Rossano, Giovanni Soda.

Interverranno: Massimo Veltri, Ordinario dell’Unical e senatore, sulla “Previsione e prevenzione dei rischi idrogeologici”; Domenico Costarella, Direttore Generale del Dipartimento di Protezione Civile della Regione Calabria, su “La nuova legge regionale di Protezione Civile”; Salvatore Critelli, Ordinario di Geologia del Dipartimento di Ingegneria Informatica, Modellistica, Elettronica e Sistemistica dell’Unical, sui “Rischi naturali e le georisorse nel territorio di competenza dell’autorità di bacino distrettuale dell’appennino meridionale”; Antonio Madeo, Ordinario di scienze delle costruzioni al Dimes dell’Unical, sulle “Metodologie per la valutazione della vulnerabilità sismica: edifici in muratura e centri storici”; Salvatore Siviglia, Direttore generale del dipartimento ambiente della Regione Calabria, e Tiziana La Pietra, Funzionario Dipartimento ambiente della Regione Calabria, sul tema “Forestazione per la difesa del suolo”.

Concluderà i lavori, il Sindaco Flavio Stasi. Ai partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

fonte foto: calabriaincoming.com

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.