8 ore fa:A Laino Borgo sta per partire la quinta campagna di scavi archeologici di Santa Gada
9 ore fa:Prima "Charter Night" del Lions Club Castello Aragonese Pollino-Sibaritide-Valle dell’Esaro
13 ore fa:Coldiretti Calabria: «portiamo sulle nostre tavola il miele calabrese»
8 ore fa:Trebisacce: 950 mila euro dal ministero per il ripascimento
7 ore fa:Mormanno: i tamburi di Monte Cerviero diventano associazione
12 ore fa:Manca poco all'appuntamento teatrale con Francesca Chillemi e Kabir Tavani
9 ore fa:Rigenerazione urbana, A Co-Ro arrivano settantuno studenti dell'Università di Trento
7 ore fa:Cgil Longobucco promuove un evento sui diritti delle donne
13 ore fa:Senza RdC è corsa ai bonus e alle agevolazioni: a Co-Ro aumentano le richieste di accesso ai sussidi
12 ore fa:Il presidente del Consiglio Regionale Mancuso incontra il Principe Fulco Ruffo di Calabria

Rifornitore inattivo del cosentino continuava a vendere gasolio agricolo: scattano le denunce

1 minuti di lettura

COSENZA Oltre 95mila euro di accise evase da una società agricola del Cosentino. A scoprire la frode i funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM)
in servizio nell’Ufficio delle Dogane di Catanzaro. Si tratta in particolare di una frode nel settore delle agevolazioni fiscali sui prodotti energetici impiegati nei lavori agricoli e orticoli, nonché in allevamento e florovivaistica.
La frode è stata accertata nel corso dell’attività di controllo su un deposito commerciale in provincia di Cosenza, disposto a seguito di un’attenta attività di analisi dei rischi.
Sulla base di quanto desunto dalla consultazione delle banche dati in uso ad ADM e dopo aver effettuato un inventario fisico sul deposito, che risultava inattivo da almeno sei mesi, sono stati posti a confronto gli acquisiti risultanti dalla contabilità dei fornitori e le consegne effettuate ai clienti, constatando così un ingente ammanco di gasolio ad uso agricolo. Attraverso questa tecnica il carburante sarebbe stato sottratto all’accertamento ed al pagamento delle accise.
Il rappresentante legale della società è stato contestualmente denunciato all’Autorità Giudiziaria.

fonte corrieredellacalabria.it

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.