13 ore fa:Bevacqua: «Il centro destra gioca a nascondersi dietro Spirlì»
10 ore fa:I Curatolo, l’orgoglio di essere pescatori da cinque generazioni
11 ore fa:Emergenza Covid, Sibaritide-Pollino conta 119 nuovi positivi. 70 a Crosia e 33 a Co-Ro
14 ore fa:Iacucci: «A distanza di un anno la gestione della pandemia continua ad essere confusa»
13 ore fa:Castrovillari: il centro vaccini porta le primule della rinascita
17 ore fa:Strafece: «Valorizzare il Parco dedicato a Fabiana Luzzi, plauso a Domanico per il suo progetto»
17 ore fa:In Calabria l'epidemia fa sempre più paura. Shock nei dati del cosentino: 323 positivi - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
14 ore fa:Emergenza sanitaria in Calabria, la soluzione: «Chiediamo aiuto a Cuba»
14 ore fa:Regionali,  M5S: «Alleanza e dialogo con tutte le forze lavorano per il cambiamento»
16 ore fa:Mobilitato il Governo per un medico di base… ma degli ospedali chiusi nessuno ne parla più

Scoperte una serie di discariche abusive nel Parco nazionale della Sila

1 minuti di lettura

SAN GIOVANNI IN FIORE - Continuano i controlli da parte dei militari della Stazione Carabinieri Forestale di San Giovanni in Fiore al fine di reprimere il fenomeno dell’abbandono rifiuti e da altri illeciti ambientali.

In particolare tale attività è stata concentrata nelle località “Bonolegno” “Garga”, “Iure vetere” e “Macchia di Lupo”, periferia della cittadina silana. Dall’esito delle indagini info-investigative, dalle documentazioni acquisite e dalle verifiche effettuate, i militari hanno accertato vari illeciti ambientali realizzati con mezzi meccanici e non e oltre all’abbandono indiscriminato sul suolo di rifiuti di vario genere.

In questi casi sono scattate immediatamente le sanzioni amministrative per un ammontare di alcune migliaia di euro. 

Il  territorio di San Giovanni in Fiore, escluso il centro urbano come tutto  l’altopiano Silano si trova in zone sottoposte a vincolo idrogeologico forestale come da normativa la quale impone l’acquisizione della fondamentale e propedeutica autorizzazione necessaria al mutamento di destinazione d’uso dei terreni  vincolati. I controlli con i relativi accertamenti continueranno anche nei prossimi giorni finalizzati alla tutela ambientale.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.