10:01 am:Drogava un’anziana. I familiari danno incarico all’avv. Francesco Nicoletti per denunciare la badante
11:00 am:Calabria: calano contagi e indice tamponi. Terapia intensive in discesa - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
12:30 pm:Parco archeologico di Sibari: ora (forse) si fa sul serio. Nominato un Cda “strategico”
10:30 am:«Ospedale subito!» la battaglia della Lega tumori sul presidio "Cosentino" di Cariati
5:14 pm:Lo studio del rossanese Novelli: contro il Covid in arrivo gli anticorpi monoclonali
12:01 pm:IL ROTOCALCO DELL'ECO - Una settimana di notizie in pillole
10:01 am:Test rapido antigenico per alunni e famiglie dell’IC di Cariati
12:01 pm:Covid. Il Pollino piange ancora morti per la pandemia: la situazione
7:01 pm:Il Crati torna a far paura: superato nel pomeriggio il livello di guardia. Protezione civile allertata
10:40 am:Verdi: «Presenteremo una lista forte e competitiva per il rinnovo del Consiglio regionale»

Cariati: danno fuoco ai terreni per trarne profitto

1 minuti di lettura

CARIATI – Due fratelli di Cariati sono stati denunciati dai Carabinieri Forestale di Rossano per il reato di “Incendio Boschivo doloso”. I due uomini, proprietari di una azienda agricola, si sono resi responsabili di un incendio di macchia mediterranea che nel mese: di ottobre ha bruciato una vasta superficie in località “Muranera” di Cariati. Dalle indagini effettuate e dagli accertamenti prontamente fatti sui luoghi si è ricostruito che i due denunciati, in concorso tra loro, al fine di trarre profitto, avevano dato fuoco al bosco, in modo tale da poter cambiare la destinazione d’uso del suolo per poter favorire quindi il pascolo da garantire agli animali della propria azienda Zootecnica. Attività illecita e spesso comune messa in atto per favorire la rapida ricrescita di erba.  In particolare durante l’incendio di ottobre sono andati distrutti circa 11 ettari di macchia mediterranea e uliveto abbandonato. Oltre alla denuncia dei due per tale reato, durante le indagini si è anche riscontrato che su un terreno di proprietà di uno di essi era stato effettuato uno sradicamento di vegetazione senza le dovute autorizzazioni per il quale si è intervenuti secondo quanto previsto dalla normativa

 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.