18 ore fa:Paura a Cariati, un anziano bagnante investito da un motoscafo
1 ora fa:Fravule, alla scoperta del centro storico di Rossano ascoltando le antiche favole
4 ore fa:Il Peperoncino Jazz Festival fa tappa a Trebisacce per una tre giorni di musica e cultura
2 ore fa:A Rossano concluso il Giovà beach volley e già si pensa alla prossima edizione
17 ore fa:Il Roseto Jazz Festival ’22 prosegue nel segno della musica di Rossana Casale
19 minuti fa:Cassano Jonio, impalcatura si stacca dal palazzo: necessario intervento dei Vigili del Fuoco
1 ora fa:Maria ad Nives, i marinai, la gente in spiaggia e quelle emozioni che si estendono su tutto il litorale di Corigliano-Rossano
2 ore fa:Detenzione di armi e munizioni, assolti due fratelli
17 ore fa:A Co-Ro un week-end immerso nella tradizione: domani mare e montagna in festa
17 ore fa:La festa nella festa: a Schiavone la banda musicale improvvisa una deliziosa performance

"Macello", Maurizio Fiorino presenta il suo nuovo libro al pubblico corissanese

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Continua la programmazione del cartellone estivo Co.Ro Summer Fest del comune di Corigliano-Rossano, che domani ci delizierà con un evento all’insegna della buona lettura.

Alle ore 21.00 presso il Chiostro San Bernardino nel centro storico di Rossano, ci sarà l’incontro di “Autori d’(A)mare” con la presentazione del libro dell’autore Maurizio Fiorino, “Macello”, a cura di Mondadori Book Store Rossano. Ad entrare nel vivo della discussione con l’autore sarà Alessia Alboresi, insieme a tutti i presenti. 

Si tratta di un romanzo breve, intenso, duro, diretto. Fiorino parla delle difficoltà di crescere, di credere nei nostri sogni, di capire chi siamo e come amarci. Anni '70. In un Sud desolato e arcaico, Biagio, figlio unico e orfano di madre, viene cresciuto dal padre, Bruno, macellaio del paese, uomo prigioniero dei propri silenzi. Sarà proprio la sua figura irrequieta e instabile a insinuare in Biagio il dubbio che quell'incomunicabilità piena di spigoli nasconda una verità mai detta. Bruttezza. Bruttura. Disordine. Sfacelo. Distruzione. Dolore. Morte. Questo evoca la parola macello inteso come luogo in cui si ammazzano le bestie. Non un luogo gradevole, non un luogo di bellezza, di vita e vitalità. L'incontro sarà impreziosito da intervalli musicali a cura di Luna Arfuso, in collaborazione con la Mondadori Book Store, il Centro Studi Musicale Giuseppe Verdi e l'associazione Namaste.

(Fonte foto la voce di newyork)

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

25 anni. Laureata in scienze della comunicazione. Laureanda magistrale in comunicazione e tecnologie dell'informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia