8 ore fa:La Coalizione della Straface fa l'elenco dei «candidati collegati a ditte beneficiarie del comune»
11 ore fa:Educazione e natura, a Corigliano-Rossano si potrà fare lezione all'aria aperta
12 ore fa:Sabato 15 giugno parte la 30esima stagione di Odissea 2000. Domenica si esibirà Aka 7even
11 ore fa:Pomillo vuole continuare «nel buon governo, per fare di Vaccarizzo un comune a zero emissioni»
9 ore fa:Bretella di Sibari, Rfi indice la gara d'appalto: infrastruttura da 27 milioni di euro
11 ore fa:Aperto l'aggiornamento graduatorie Personale Ata. «Circa 3 milioni di meridionali torneranno vicino casa»
7 ore fa:La seconda edizione del Festival della Poesia conquista il cuore di Co-Ro
9 ore fa:«Noi in trasparenza loro uniti solo da un sentimento di avversione verso Stasi»
10 ore fa:Il Partito Democratico gioca la carta più alta: Elly Schlein arriva a Corigliano-Rossano
8 ore fa:Canti e letture per la "Festa di fine anno" della Scuola Primaria di Vaccarizzo

Corigliano, sabato 20, la Città della Musica al Castello Ducale

1 minuti di lettura
Corigliano. Al Castello Ducale, giorno 20 gennaio, "La Città della Musica" lascia la consueta sala concerti del Centro Studi Musicali “G. Verdi”. Per approdare nella magica cornice del Castello Ducale di Corigliano, gestito dall’Associazione White Castle che si ringrazia per la partnership e l’ospitalità, per un concerto d’eccezione per Pianoforte a quattro mani. Appuntamentosabato 20 gennaio alle ore 19:00, ad esibirsi due maestri di alta caratura: M° Tatiana MALGUINA ed il M° Rodolfo RUBINO. Il concerto gratuito, sulle opere dei padri della musica classica  R. Wagner, J. Brahms, M. Balakirev, E. Grieg, F. Liszt, P. I. Čaikovskij e L. Janáček, sarà impreziosito dalle note di sala di Piergiorgio GARASTO.
 CORIGLIANO, LA CITTA' DELLA MUSICA: I MUSICISTI

Tatiana Malguina e Rodolfo Rubino hanno cominciato il loro sodalizio artistico 20 anni fa al Conservatorio Regional di Ponta Delgada (Azzorre - Portogallo), in cui insegnavano pianoforte. Da allora hanno dato concerti a quattromani e a due pianoforti in Italia. Portogallo, Svizzera, Francia, Turchia e Russia. Il duo pianistico Malguina-Rubino, ha eseguito in prima esecuzione assoluta opere per due pianoforti a loro dedicate. Composte da compositori contemporanei quali Vincenzo Palermo, Evgueni Zoudilkine, Francesco Perri. Tra i molti eventi nei quali il duo ha partecipato, si segnalano i concerti in Portogallo per l'anniversario di W. A. Mozart del 2006, in cui ha interpretato le tre grandi sonate a quattro mani e la sonata per due pianoforti.

La partecipazione al Festivais de Outono de Aveiro, quell'anno dedicato al compositore austriaco, il concerto tenuto a marzo del 2014 nell'ambito del Festival de Primavera di Vila Praia de Âncora, con musiche di Sergei Rachmaninoff, Ottorino Respighi, Francesco Cilèa e Marco Enrico Bossi e quello tenuto in Russia ad agosto del 2015, nell’ambito del Festival dei paesaggi musicali del Museo Statale di Ryazan.

CORIGLIANO, LA CITTA' DELLA MUSICA. APPUNTAMENTO FISSO PER APPASSIONATI DELLA MUSICA DI QUALITA'

 La fortunata kermesse, giunta alla sua XIII edizione, è stata ideata e diretta con creatività dal direttore artistico M° Giuseppe CAMPANA, diventando un appuntamento fisso per gli appassionati della musica di qualità. Un ritrovo culturale ed artistico che spazia dalla classica musica da camera vissuta nella sala concerti del CSM di Rossano ad uscite nei luoghi di lavoro o in luoghi di arte e di storia come il Castello Ducale. La rassegna musicale è organizzata dal Centro Studi Musicali “G. Verdi” di Rossano. In collaborazione con la Pro Loco Rossano “La Bizantina”, con la partnership del Gruppo donatori Sangue “FRATRES” Rossano Francesca Zicarelli O.n.l.u.s., l’associazione White Castle, l’azienda agricola Gallo, il ristorante pizzeria Le Macine, il Centro Ottico Pugliese, la Mondadori Bookstore Rossano, il periodico “La Voce”, Unipol Sai, Kairos, Cmp.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.