2 ore fa:Il Cardinale Matteo Maria Zuppi riceverà il Premio Nazionale "Giorgio La Pira - Città di Cassano"
1 ora fa:Cassano Jonio, affidata la gestione del Parco del Monte ad "Asso.Monte - Terre d'Enotria"
4 ore fa:Unical: al via il bando per master, alta formazione e summer school
15 minuti fa:Cariati, al vaglio le candidature per la Commissione per le Pari Opportunità e Politiche di genere
2 ore fa:Cariati, il servizio di trasporto pubblico urbano giornaliero diventa realtà
1 ora fa:Morano Calabro tra le venti città italiane candidate a Capitale della Cultura 2027
3 ore fa:Cassano ha ospitato un grande evento di Reining
45 minuti fa:I Marcatori Identitari Distintivi come esperienza turistica competitiva
4 ore fa:Rischio idrogeologico, a Frascineto installata una stazione di monitoraggio e sorveglianza
3 ore fa:Moda a Roma, tra "i racconti" in passerella anche quelli di 3 giovani calabresi

Addio a Ugo Striano, un punto di riferimento per la sanità jonica

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Si è spento all'età di 92 anni Ugo Striano, celebre e stimato cardiologo rossanese, lasciando un vuoto incolmabile nella società coriglianorossanese e nel mondo medico, che lo ha sempre tenuto come punto di riferimento.

Nato a Napoli il 10 dicembre 1931, da Renato, avvocato napoletano e capitano dell’Esercito, morto a 42 anni, nel 1937 in guerra d’Etiopia, e da Mercedes Rizzo, rossanese, deceduta per malattia a 42 anni, nel 1951. Da quest’anno in poi viene sostenuto anche negli studi universitari, insieme al fratello maggiore Carlo –che diventerà noto ed apprezzato avvocato penalista - dallo zio materno, avvocato Domenico Rizzo (Senatore socialista della prima Legislatura, 1948-1953, insigne giurista ben noto anche oltre i confini nazionali).

Laureato in Medicina e Chirurgia (Roma,1955), specializzato in Cardiologia (Roma,1960), in Malattie Infettive (Pavia,1965), in Medicina Interna (Pavia,1968), esercita la professione sempre nel settore pubblico, prima come medico domiciliare e ambulatoriale ENPALS (Roma,1958-1960) poi come medico ospedaliero (Rossano,1960-1998, Primario di Medicina Generale, responsabile del Servizio di
Cardiologia e della Divisione di Nefrologia e Dialisi). È stato tra i medici ad inaugurare la nuova esperienza sanitaria dell'allora nuovo ospedale civile "Giannettasio" a Rossano scalo.

Ugo Striano la sua vita l'ha spesa dividendola tra le corsie degli ospedali, fino al pensionamento, e il mare, che è stata fino all'ultimo la sua grande passione. Abile nostromo e sopraffino skipper è stato fondatore, presidente emerito e anima propulsiva della Lega Navale di Sibari, che oggi lo ricorda per la sua lucida e sempre verde anima propulsiva, capace sempre di dare buoni consigli e utili suggerimenti per lo sviluppo di quel grande patrimonio che sono i Laghi di Sibari. 

Un animo dall'intelletto brillante, di recente si era cimentato nello scritto di alcuni opscuoli informativi sulle dinamiche del territorio della Calabria del nord-est, sulla sanità e sulla politica locale. Scritti che ha presentato nei mesi scorsi al Circolo Culturale Rossanese (questa in copertina è l'ultima foto in pubblico) e che ha dispensato gratuitamente alla sua gente, proprio per rispondere a quel processo di consapevolezza civica di cui si sentiva responsabile. Innamoratissimo della moglie, la signora Franca, che le è stata vicino fino all'ultimo.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.