6 ore fa:Dramma nei campi, muore un bracciante di Crosia
10 ore fa:Straface: «Giornata storica per asili nido e sezioni primavera»
9 ore fa:Innovazione del sistema sanitario: approvato dl sulle liste d’attesa
4 ore fa:Trovato un cadavere nel cuore dello Scalo di Rossano: ennesima tragedia della solitudine
7 ore fa:Dai cantautori alla dance, dal jazz al rap: un'estate di musica a Corigliano-Rossano
7 ore fa:“San Nilo all'eterno dal tempo” il nuovo libro di Gennaro Mercogliano
11 ore fa:Parte l'ottava edizione di Poesie sotto le Stelle. Miti dell'antichità tra Amore e Bellezza
8 ore fa:Dolore, amore e rinascita nel romanzo d'esordio "Tutta la vita che resta" di Roberta Recchia
11 ore fa:Partita l’iniziativa Anas “Quando sei alla guida tutto può aspettare
6 ore fa:UE, Scutellà (M5S): «L’Italia a guida Meloni non conterà nulla in Europa»

TrashPolitic, se la satira da campagna elettorale rimane l'unica cosa entusiasmante

1 minuti di lettura

CROSIA - Non si sa chi è o chi sono, c'è solo una certezza: hanno messo su qualcosa di veramente geniale. TrashPolitic è una pagina social, apparsa da pochi giorni sulla piattaforma Instagram, nata evidentemente con l'intento di mettere insieme tutto il meglio del peggio della campagna elettorale, quella per le Amministrative della città traentina, fatta sì di programmi ma anche e soprattutto di accuse e colpi bassi, spesso molto goffi che si prestano alla satira.

Ecco, allora, l'idea "diabolica" degli amministratori di questa nuova pagina (vedila qui) di collezionare alcuni ritagli sublimemente esilaranti dei comizi che, di fatto, smascherano i sorrisi di facciata e il perbenismo che pervade la politica locale, mettendola a nudo.

Dai meme alle clip, taglienti e pungenti, TrashPolitic non risparmia nessuno. Ed è questo il senso vero della democrazia. Ci piace! Anche perché con un sorriso, molte volte, si capiscono tante cose. Con la più classica delle supercazzole si vedono chiare e cristalline cose che il bon-ton della politica spesso fa perdere di vista. Ma soprattutto si capiscono, in pillole, le vere, reali motivazioni che spingono chicchessia a voler rappresentare la cosa pubblica. Sicuramente questo progetto è molto trash, non c'è che dire; ma - fidatevi - è quanto di più vero e reale che si possa immaginare. E al momento è l'unica cosa davvero entusiasmante di questa campagna elettorale!

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.