9 ore fa:Cambia la viabilità sul lungomare Colombo di Cariati per la stagione estiva
12 ore fa:Odissea 2000, sabato 15 parte Olympus con i Pittagorici e il loro pranzo degli dei
7 ore fa:Ecco i 24 eletti del nuovo Consiglio Comunale di Corigliano-Rossano: Rosellina Madeo la più votata
8 ore fa:L'Unical continua a crescere: per il quinto anno consecutivo aumenta la percentuale di iscritti
10 ore fa:Ripartono a ritmo serrato i cantieri del Nuovo Ospedale: D'Agostino cerca manodopera locale
13 ore fa:Cassano Jonio, Falbo soddisfatto per i risultati delle ultime consultazioni elettorali
10 ore fa:Sanità, l'allarme di Laghi: «Qualcuno vuole portare al tracollo l'ospedale di Castrovillari»
8 ore fa:La storia delle scatoline liquirizia Amarelli al Ministero del Made in Italy
13 ore fa:Fratelli d'Italia Calopezzati: «Giunta comunale incapace di chiedere scusa alla Sorical Spa»
9 ore fa:Elezioni Comunali a Co-Ro, ancora nessun dato ufficiale sui Consiglieri eletti

Anche Cosenza si prepara a festeggiare i 77 anni della Repubblica

1 minuti di lettura

COSENZA – Venerdì 2 giugno 2023 l’Italia celebrerà i 77 anni di Repubblica, di democrazia e di libertà. A Cosenza la manifestazione si svolgerà in Piazza 11 Settembre ove alle ore 10,00 si procederà con lo schieramento della Rappresentanza Militare, l’afflusso di gonfaloni e labari, e l’arrivo ed il posizionamento del 1° Reggimento Bersaglieri.

A seguire la resa degli onori al Prefetto di Cosenza, Vittoria Ciaramella, la cerimonia dell’alza Bandiera e la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica.

La cerimonia continuerà con la consegna dei diplomi di onorificenza all’Ordine del Merito della Repubblica Italiana e delle Medaglie d’Onore.

A seguire il Prefetto Ciaramella terrà un “Battesimo Civico” consegnando simbolicamente il testo della Costituzione ad alcuni giovani cosentini che quest’anno sono divenuti o stanno per divenire maggiorenni. Il "Battesimo Civico" sarà per gli interessati un compleanno particolare e fondamentale per la loro partecipazione alla vita sociale e politica della Nazione. Con tutti i diritti e doveri che la Carta Costituzionale Italiana affida ai nuovi maggiorenni. 

Insigniti Omri: Cavaliere Ruggiero Altimari; Cavaliere Paolo De Bastiani; Cavaliere Salvatore De Luca; Cavaliere Luca Fusaro; Cavaliere Carmine Gatti; Cavaliere Antonio Gatto, Cavaliere Antonio Santo Lettieri; Cavaliere Gianpiero Palazzo; Cavaliere Eleonora Aloise Pegorin; Cavaliere Francesco Antonio Provenzano; Cavaliere Agatino Saverio Spoto; Cavaliere Vincenzo Strangis; Cavaliere Roberto Tabaroni; Cavaliere Giuseppe Todaro. Ufficiale Osvaldo Caccuri; Ufficiale Michele Maria Spina. Commendatore Antonella Granata.

Medaglie d’Onore: a Gregorio Bruno; alla memoria di Cosmo Strigaro; alla memoria di Edoardo Carlino.

Nella mattinata del 2 giugno, su Corso Mazzini, saranno allestiti dei gazebo informativi, ove verranno anche esposti dei mezzi appartenenti ai vari Corpi militari, delle Forze dell’Ordine e dei Vigili del Fuoco mentre le vetrine degli esercenti commerciali saranno imbandierate con il tricolore.

La manifestazione sarà accompagnata dall’esecuzione di brani musicali a cura della Fanfara del 1° Reggimento Bersaglieri di Cosenza.

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.