1 ora fa:Don Ciro, il sacerdote che fece conoscere il Codex Purpureus Rossanensis al mondo
5 ore fa:Co-Ro: la bellezza del somaro non basta. Il nostro patrimonio va governato
6 ore fa:Sull'alto Jonio sarà una settimana artica: tramontana e neve a bassa quota
2 ore fa:Antonio Benvenuto: insegnante, giornalista, scrittore ed editore
7 ore fa:SS106, 205 vittime negli ultimi 10 anni: maglia nera per Corigliano-Rossano
5 ore fa:Tramontana oltre i 40 nodi nella notte si abbatte su Capo Trionto: mare alto e danni
6 minuti fa: Concorsi al comune di Cariati, osservazioni e proposte dell’ex amministratore Salvati
19 ore fa:Sul Treno della Sila prende il via il Carnevale, tra maschere e tante sorprese
4 ore fa:«Meno povertà e più benessere». Prevenire lo spreco alimentare
20 ore fa:A Longobucco «la casa di comunità ci sarà e sarà una grande risorsa sanitaria per il nostro territorio»

Allerta meteo a Schiavonea, il consorzio di bonifica interviene grazie al gasolio fornito dal sindaco

1 minuti di lettura

TREBISACCE – Ancora disagi per i lavoratori. Sulla vertenza tute verdi i sindacati Cgil-Cisl-Uil non si fermano e in una nota stampa affermano: «Continua il lavoro degli operai del Consorzio di Bonifica, a proprie spese, nonostante vanteranno tra qualche giorno nuovamente 7 mensilità di stipendi arretrati. Questa notte si sono recati presso Schiavonea per garantire tutte le operazioni necessarie per l'emergenza in corso, per gli sbocchi in mare e per evitare allagamenti. Tutto ciò con la collaborazione del Sindaco di Corigliano- Rossano, Flavio Stasi, che ha garantito ai mezzi il gasolio necessario alle operazioni (essendo i mezzi a secco). Una situazione che evidenzia il pieno fallimento del Consorzio. Ma il Presidente Blaiotta resta ancora lì, incollato alla sua poltrona. Ci chiediamo: quale saranno i reali motivi?»

E concludono :«I sindacati unitariamente Flai-Fai-Filbi con i lavoratori continueranno a oltranza fino a quando non saranno ripristinate le normali attività democratiche nel loro posto di lavoro, e non verranno pagati i loro salari».

Rita Rizzuti
Autore: Rita Rizzuti

Nata nel 1994, laureata in Scienze Filosofiche, ho studiato Editoria e Marketing Digitale. Amo leggere e tutto ciò che riguarda la parola e il linguaggio. Le profonde questioni umane mi affascinano e mi tormentano. Difendo sempre le mie idee.