1 ora fa:Corigliano-Rossano, aumentano le adesioni per Movimento per la Vita
3 ore fa:Rete idrica a Trebisacce: pronti 45.000 euro
1 ora fa:Sanità, Turano (FI): «Pronti alle barricate per la difesa dei nostri ospedali»
2 ore fa:Al via alle prenotazioni per gli ultra 40enni anche in Calabria
2 ore fa:Cariati nei borghi autentici d’Italia
1 ora fa:Corigliano-Rossano, «Garantire il rispetto della libertà di ciascuno alla propria sessualità»
16 minuti fa:Caso Rianimazione, vertice all’Asp di Cosenza: assente il direttore sanitario dello spoke
1 ora fa:In Calabria pochi tamponi processati e boom di guariti (+666) - TUTTI I NUMERI DEL CONTAGIO
5 ore fa:Altro allarme, a Corigliano-Rossano è in sofferenza anche la Pediatria
3 ore fa:Luigi de Magistris Presidente, nasce il comitato promotore Corigliano-Rossano

‘Restyling’ Statale 106, Cancelleri questa mattina in visita a Corigliano-Rossano - VIDEO

CORIGLIANO-ROSSANO – Questa mattina si è tenuto l’incontro di presentazione del progetto per il ‘restyling’ della Statale 106, incentrato maggiormente per la tratta Sibari-Rossano. A presenziare, oltre al sindaco Flavio Stasi, al Sottosegretario Nesci, l’Assessore Catalfamo, anche il Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Giancarlo Cancelleri, ed altre Autorità locali.

Buona parte della copertura finanziaria è stata già messa in opera, mentre le altre somme saranno prese in considerazione quando sarà approvata la delibera al Cipe - Comitato interministeriale per la programmazione economica -. Per la Rossano-Sibari si parla di quasi 400.000 milioni di euro di finanziamenti, cui la metà è già in opera.

«Il problema economico non è un problema – afferma Cancelleri -. Bisogna affrontare l’iter organizzativi in quanto l’intervento va realizzato nel più breve tempo possibile. Oggi abbiamo presentato il progetto definitivo, concordato con i sindaci del territorio. Dobbiamo replicare questo intervento anche sulle altre tratte della Statale 106».

Il versante Jonico è importante per lo sviluppo, specie la tratta di Crotone. Infatti, Trenitalia ha avviato le coincidenze da Crotone a Sibari per il Frecciarossa a Bolzano – prima non presenti -.

«Completiamo il progetto definitivo con le tavole e gli elaborati – continua il Sottosegretario Cancelleri -, per l’approvazione definitiva che dovrebbe avvenire entro il 2021. Quando avremo questo passaggio, cercheremo una data utile per portare il progetto all’interno del Cipe».

«L’idea di farla a quattro corsie fino a Catanzaro proviene dal Governo. Noi abbiamo chiesto all’ Anas di includere nel progetto anche quella possibilità. Ho fatto preghiera ai sindaci del territorio di appellarsi al buon senso per potere condividere tutti appieno la realizzazione del progetto. Non mi piacciono situazioni fatte ‘un po’ a quattro corsie, un po’ a due corsie’. Mi batterò fino all’ultimo affinché la Statale 106 sia a quattro corsie sino a Catanzaro».

Tuttavia, il progetto non potrà essere finanziato con i fondi del Recovery Fund. L’UE ha totalmente escluso la possibilità di inserire qualunque tipo di opera stradale.

«Hanno anche annullato gli interventi per la manutenzione stradale – conclude Cancelleri -. Il piano è volto al “green”, alla mobilità sostenibile».