41 minuti fa:Giustizia riparativa, Castrovillari promuove percorsi per il recupero sociale di chi ha commesso un reato
1 ora fa:Co-Ro in attesa, l’opposizione si chiede: «Ma la nuova Giunta il sindaco l'ha fatta, sì o no?»
2 ore fa:Ospedale di Trebisacce, al via il tavolo tecnico di coordinamento per la rimodulazione del nosocomio
1 ora fa:Covid, in Calabria diminuiscono i ricoveri ma si registrano 2 vittime
4 ore fa:REGIONALI 2021 - Graziano Di Natale: «Consorzio di Bonifica Valle Lao nel caos. Ancora una volta dipendenti non retribuiti»
5 ore fa:Prospettive di sviluppo sostenibile in Calabria: ne discute il Club Rotary “Rossano Bisantium”
1 minuto fa:RollerCup Monte Gimmella, al via la stagione agonistica del comitato calabro lucano per lo sci nordico
4 ore fa:Cosenza, arrestato per droga un 47enne pluripregiudicato
4 ore fa:Co-Ro, crisi a un bivio: ecco tutte le strade di Stasi e nessuna torna indietro
1 ora fa:Nel 2020 in Calabria i consumi sono diminuiti di 3 miliardi. Per ristoranti e alberghi - 40,6%

Turismo: nasce un nuovo sistema di raccolta dati

1 minuti di lettura
Formazione, confronto e crescita del territorio sono state le parole chiave che hanno contraddistinto la giornata presso la sede amministrativa dell’Ente Parco della Sila dedicata alla piattaforma ROSS1000: il nuovo sistema per la rilevazione dei dati. Il presidente Francesco Curcio, ha salutato i partecipanti della giornata, ringraziando per la notevole presenza di tanti operatori che da anni operano nel territorio silano e quotidianamente danno prova certa che si sta andando nella giusta direzione. “Quella di oggi” – ha affermato il presidente – “è una giornata importante per avviare un lavoro comune per la rilevazione dei dati e per dare un migliore servizio per il territorio in cui operiamo”. Tutto ciò, ha ribadito il Presidente, rientra in più di uno dei dieci principi su cui si basa la carta del turismo sostenibile. Ha dato poi la parola a Mariza Righetti e Maurizio Blasi, coordinatori dell’Osservatorio Turistico della Regione Calabria per l’utilizzo del nuovo sistema di rilevazione dati turistici: ROSS1000. La prima parte della giornata si è concentrata sugli obiettivi e sui principi del nuovo sistema, a cura della dott.ssa Mariza Righetti. L’intervento è stato l’occasione per mostrare i plus del sistema, di come è realmente un valido sostegno per gli operatori nei diversi adempimenti. La piattaforma permette, di far convergere dati, notizie e informazioni che possono divenire fondamentali per un’analisi accurata e precisa del sistema turistico regionale, tutto, ovviamente, rispettando le normative della sicurezza dei dati vigenti. La seconda parte della giornata è servita per comprendere come funziona il sistema, studiando tutte le sezioni della piattaforma grazie a Maurizio Blasi, che ha spiegato step by step ciò che l’operatore deve fare per inserire le informazioni. È stato un momento non solo per mostrare il funzionamento del nuovo sistema, ma anche per accogliere dagli operatori le proposte di miglioramento o di modifica. La giornata formativa ha segnato un passo importante per il rafforzamento del rapporto tra tutti gli stakeholder del comparto turistico, ha mostrato infatti che adottando metodologie e processi comuni, è possibile agire positivamente sulla crescita del territorio silano e regionale.
Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.