13 ore fa:“Il Coraggio della Vergogna”: a dieci anni dalla presentazione del libro di Carlo Di Noia
13 ore fa:Adesso il congedo di paternità, è riconosciuto anche nel pubblico impiego
13 ore fa:La cipolla bianca di Castrovillari, celebrata da produttori e grandi chef
13 ore fa:Dalla Regione Calabria è forte il sostegno alle imprese artigianali: «Realtà preziose»
12 ore fa:Un’immersione nelle acque calabresi alla scoperta del Piroscafo Torino
13 ore fa:Psr Calabria: pagamenti per circa 16 mln destinati a oltre 2.500 aziende agricole
12 ore fa:La Vignetta dell'Eco
12 ore fa:Il comune di Villapiana, è all'esame della Corte dei Conti
11 ore fa:"Legalità' e sicurezza in Calabria": Europa Verde-Verdi esprime soddisfazione per l'approvazione del progetto
11 ore fa:La Calabria sotto i riflettori della Rai: domani la prima delle due puntate di “Linea Verde”

Il PD di Co-Ro ricorda la Giornata mondiale contro l'omofobia

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - «Oggi 17 maggio ricorre la giornata internazionale contro l'omofobia; ancora una volta è l'occasione per porre l'attenzione sulle violazioni alla dignità della persona motivate con orientamenti sessuali diversi dal proprio».

Lo dichiara il PD di Corigliano-Rossano, attraverso una nota stampa.

«Purtroppo i diritti e l'uguaglianza fra tutti i cittadini sanciti dalla nostra Costituzione, spesso vengono infranti causando   discriminazioni per il diverso orientamento sessuale. E' necessario più che mai – si legge nella nota - sensibilizzare le comunità a partire da quella scolastica, con percorsi culturali che educhino al rispetto dell'altro diverso da me, alla responsabilità, e alla solidarietà».          

«La politica e in particolar modo il partito democratico può e deve fare di più, a tutti i livelli, a partire da quello nazionale, spingendo in modo determinato verso l'approvazione del decreto Zan, apportando delle modifiche se è il caso, ma non si può più aspettare. Approvare questa legge – dichiara il PD di Co-Ro - è un segno di civiltà e di rispetto che il parlamento italiano deve nei confronti di queste persone, spesso vittime di violenze di tutti i tipi. Il PD di Corigliano-Rossano si impegna a sostenere l'approvazione del decreto Zan e a proporre iniziative per la sensibilizzazione su questo tema che è importante per una società civile, solidale e democratica».         

Francesca Sapia
Autore: Francesca Sapia

Ha due lauree: una in Scienze politiche e relazioni internazionali, l'altra in Intelligence e analisi del rischio. Una persona poliedrica e dall'animo artistico. Ha curato le rassegne di arti e cultura per diversi Comuni e ancora oggi è promotrice di tanti eventi di arti visive