5 ore fa:Elezione diretta del premier e abolizione dei senatori a vita: approvato Ddl costituzionale al Senato
8 ore fa:Apprendimento, promozione territoriale e divertimento: numeri raddoppiati per il “Calabria Summer Camp 2024”
6 ore fa:Saccomanno ringrazia la Calabria «per il risultato straordinario della Lega alle ultime elezioni»
5 ore fa:Presto gemellati i comuni di San Cosmo Albanese e quello albanese di Mirdita
7 ore fa:Annunziata, entra in funzione il nuovo reparto di Ginecologia
4 ore fa:Laboratorio creativo a Corigliano-Rossano per il progetto Green future Erasmus+
6 ore fa:Lo spoke ancora in sofferenza, Castrovillari fa quadrato attorno al suo ospedale
7 ore fa:Brucia l'alto Jonio: incendi a Iti, Piana Caruso e Sibari
9 ore fa:Gallo alla mobilitazione Coldiretti Calabria "basta cinghiali": «La Regione farà la sua parte»
8 ore fa:Autonomia differenziata, Graziano e De Nisi (Azione) chiedono ai deputati di votare "No"

"Premio Italo 2022" a Schiavonea: Il mondo della fotografia nel borgo marinaro

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO - Favorire il pensiero creativo delle giovani generazioni attraverso percorsi di esplorazione e sperimentazione delle proprie capacità espressive, promuovere e valorizzare la narrativa di qualità rafforzando il senso di appartenenza al proprio territorio, offrire forme di condivisione, confronto e arricchimento culturale che parta dal territorio per coinvolgere il panorama nazionale e internazionale; consolidare la rete di collaborazione tra istituzioni ed Associazioni locali e regionali.

Il Premio Italo - che si chiuderà giorno 8 gennaio 2022, a largo Viareggio, nel Borgo Marinaro di Schiavonea alle ore 19 - è tutto questo e molto di più.

Il Premio Italo nasce dall'International Grand Prix Rainbow – Premio "Rossano - La Città del Codex", attivo dal 2015 – che nel 2019 si evolve, a seguito della fusione, nel Premio Italo includendo un premio letterario in collaborazione con RISME (la rivista che non devi spolverare).

Questa è la settima edizione con la quale l'Amministrazione Comunale, in accordo con gli organizzatori, vuole presentare ai cittadini un evento dall'alto valore civico e culturale.

«Porteremo letteralmente a Schiavonea il Mondo della Fotografia e la Fotografia del Mondo - afferma Nilo Domanico, fondatore con Luigi Graziano del gruppo social Rainbow al quale sono iscritti 26mila fotografi provenienti da ogni angolo del mondo - quotidianamente sul gruppo vengono pubblicate circa 350 fotografie in base ad un tema ogni giorno diverso per un totale, su base annuale, di circa 110mila foto. Da queste vengono selezionate ogni giorno 12 finalisti, 3 vincitori e la Cover, per un totale di circa 320 Foto-Cover all'anno».

I giudici dislocati nei 5 continenti hanno selezionato tra queste le migliori 24 Fotografie che saranno esposte dal 3 al 9 gennaio a Schiavonea, mentre l'8 gennaio sarà annunciata la Foto Vincitrice per il 2021.

Veronica Gradilone
Autore: Veronica Gradilone

26 anni. Laurea bis in Comunicazione e Tecnologie dell’Informazione. Mi piace raccontare le storie, non mi piace raccontare la mia