11 ore fa:Stop alle mascherine in casse? La provocazione di Alboresi: «Spostiamo le scuole al ristorante»
10 ore fa:Cassano, gli studenti dell’Erodoto di Thurii in prima linea contro la violenza sulle donne
10 ore fa:A Co-Ro tutto pronto per il gran finale del progetto “È Tempo di Volley”
11 ore fa:Vaccarizzo si prepara ad accogliere Rafael, che arriverà in bicicletta dal Portogallo
9 ore fa:«Inaccettabile il ritardo di Corigliano-Rossano sul Piano strutturale associato della Sibaritide»
8 ore fa:Castrovillari promuove il verde pubblico: piantumati tre “Ficus australis”
5 ore fa:Tentata truffa e ricettazione, terminato "l'incubo giudiziario" per un rossanese
9 ore fa:Caloveto dice “stop” allo spreco di acqua e al rischio incendi
7 ore fa:ECO IN DIRETTA (pt 29) - La guerra in casa nostra: parola alla gente e alla voce dissidente
10 ore fa:Al cimitero di Corigliano i lumini restano spenti… ma le bollette arrivano puntuali

Coro di cordoglio per la prematura scomparsa del dottor Cataldo Romeo

1 minuti di lettura

CORIGLIANO-ROSSANO – Dopo la morte improvvisa avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri del dottore Cataldo Romeo (leggi QUI) tanti i messaggi di cordoglio per la prematura scomparsa del responsabile del Dipartimento Igiene e Sanità pubblica del Distretto Jonio dell'Asp di Cosenza.

Il messaggio del sindaco di Caloveto Umberto Mazza: «Accogliamo con profonda tristezza la notizia della prematura e improvvisa scomparsa del responsabile dell’Usca e dell’hub vaccinale Cataldo Romeo, professionista e persona nella quale non solo gli amministratori, ma anche i cittadini ed i malati hanno trovato, anche in questa emergenza, un importante punto di riferimento. Per un piccolo comune dell’entroterra che non è rimasto, purtroppo, estraneo al virus, la disponibilità, la professionalità, l’umanità e la cordialità di Romeo sono state di grande aiuto per affrontare il momento con maggiore lucidità».

Katia Pellegrino e Domenico Romano, già consiglieri comunali del gruppo La Nuova Longobucco scrivono: «La premurosa attenzione dimostrata nei confronti della comunità scolastica di Longobucco, è l'ultimo ricordo commosso che conserveremo del responsabile dell'Usca e dell'hub vaccinale Cataldo Romeo, professionista e persona per bene, sempre disponibile e pronta ad offrire risposte alle comunità di questo territorio. Col suo approccio e la sua sensibilità con tutti, soprattutto con famiglie e bambini, riusciva come pochi a togliere il velo di tristezza e sconforto alla stessa drammaticità della pandemia in corso. Esprimiamo sentimenti di cordoglio alla famiglia ed in particolare alla moglie, Venere Madia, già docente del liceo scientifico cittadino. La nostra vicinanza va anche ai colleghi dell'Azienda Sanitaria Provinciale che si ritrovano oggi un po' più soli ad affrontare l'emergenza covid, senza l'ausilio di un professionista di profonda umanità come Romeo».

(articolo in aggiornamento) 

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.