10 ore fa:Il cosentino Scola, campione italiano di velocità in montagna, ricevuto dalla Succurro
8 ore fa:“Calabria Terra dei Padri”: attivo da oggi il sito che punta al turismo di ritorno
7 ore fa:Record di pale eoliche in Calabria. Allora perché non siamo energeticamente autonomi?
7 ore fa:A due passi dal cielo
11 ore fa:Bollette alle stelle, protesta degli agricoltori: «Situazione insostenibile»
8 ore fa:Caro biglietti, la proposta: «Non date altri soldi a Trenitalia, dateli ai pendolari»
6 ore fa:Amazon per la Calabria: in vista un progetto di collaborazione che la renderà internazionale
9 ore fa:Mazza ringrazia quanti lo hanno votato e annuncia la nascita del Progetto Jonia
10 ore fa:Il Pollino, scrigno di una pluralità alimentare dal gusto variegato e dalla potenzialità turistica straordinaria
6 ore fa:Corigliano-Rossano conclude il suo mandato di capitale mondiale della Fisica Nucleare e Subnucleare

Castrovillari, la Caserma “Ettore Manes” diventerà sede vaccinale. Prenderà il posto della “Locomotiva”

1 minuti di lettura

CASTROVILLARI - Per l’affidamento al servizio sanitario di vaccinazione nei giorni è stato firmato un importante protocollo d’intesa tra il 21° Reggimento Genio Guastatori (rappresentato  dal Colonnello  Umberto Curzio), l’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza (con il Commissario  Straordinario  Vincenzo La Regina) e il Comune di Castrovillari (rappresentato dal Sindaco Domenico Lo Polito), a rafforzo delle azioni di contrasto per l’emergenza covid 19 in atto e a concorso delle attività di prevenzione nella Campagna vaccinale la quale a Castrovillari vedrà a disposizione, appena concluse le procedure logistiche, la Caserma “Ettore Manes”.

Questa metterà a disposizione un’apposita area dedicata ubicata al piano terra di uno dei suoi stabili, dove insiste una infermeria nella quale gli enti fruitori potranno organizzare adeguatamente l’effettuazione dei vaccini che saranno disposti per la migliore risposta alle prenotazioni e richiami.

«Una scelta- ha dichiarato il Sindaco, Domenico Lo Polito nel dare la notizia- ancora una volta dettata dalla concertazione attenta e proficua (pure con il coinvolgimento del Comitato di Castrovillari della Croce Rossa guidato da Marigrazia Mainieri)  a tutela del bene persona, per affermare l’importanza del diritto alla salute, e spinta dalla necessità di chiudere, perché non riscaldato,  il centro vaccinale della “Locomotiva” nonché di muovere dall’Ospedale, a salvaguardia dei pazienti che ospita, le inoculazioni che si stanno programmando sul Territorio, registrando affluenze sempre più cospicue».”

La scelta di una sede alternativa rispetto alla “Locomotiva” è stata dettata dal fatto che in questa struttura vaccinale non erano presenti spazi di accoglienza con riscaldamenti; da qui l’idea di riprendere in questa sede le vaccinazioni a primavera.

Tra non molto, invece, definiti alcuni aspetti organizzativi, inizieranno le vaccinazioni presso la Manes sempre con il contributo di Croce Rossa, Anpana e Lipambiente attivati tramite il COC

Redazione Eco dello Jonio
Autore: Redazione Eco dello Jonio

Ecodellojonio.it è un giornale on-line calabrese con sede a Corigliano-Rossano (Cs) appartenente al Gruppo editoriale Jonico e diretto da Marco Lefosse. La testata trova la sua genesi nel 2014 e nasce come settimanale free press. Negli anni a seguire muta spirito e carattere. L’Eco diventa più dinamico, si attesta come web journal, rimanendo ad oggi il punto di riferimento per le notizie della Sibaritide-Pollino.